Quelli che il calcio, l'apparizione "faziana" come promemoria per il futuro

La prima puntata e la recensione.

Il Quelli che il calcio di Luca e Paolo non è male.

L'apparizione "faziana", alla quale abbiamo assistito oggi durante la prima puntata della venticinquesima edizione, però, ha rimembrato un dato di fatto oggettivo.

Quelli che il calcio era un programma costruito su misura da Fazio Fazio per Fazio Fazio (che, anche se viene attaccato dagli analfabeti funzionali per il suo faraonico contratto, il suo mestiere, purtroppo per loro, lo sa fare). Quelli che il calcio, agli albori, quindi, era un programma egoriferito ma in senso buono.

Dal 2001 in poi, da Simona Ventura in poi, Quelli che il calcio è stato preso in mano dai vari conduttori e ognuno di loro ha inserito contenuti nuovi e una cifra stilistica diversa, giustamente tra l'altro. I risultati finali, però, sono stati oscillanti.

Il Quelli che il calcio post-Fazio migliore è stato quello di Victoria Cabello, di cui andrebbe ricordato soprattutto il coraggio, ma anche in quel caso una verità oggettiva era da annotare: la componente calcistica era stata sacrificata, cosa che accadde anche in altri edizioni (a volte anche per questioni legate ai diritti sulla Serie A).

Con le ultime edizioni di Nicola Savino, quelle più simili, stilisticamente parlando, alle edizioni caciarone condotte dalla Ventura, la componente calcistica è tornata timidamente ma il reale interesse e coinvolgimento del conduttore, quelli che abbiamo rivisto oggi grazie a Fazio, è sempre mancato all'appello.

Il conduttore di Che tempo che fa, in breve, ha ricordato quale ritmo questo programma deve avere e ha rammentato anche che la componente calcistica nel programma deve essere importante ma non preponderante.

Come già scritto, il Quelli che il calcio di Luca e Paolo, parzialmente disinteressati alle trame offerte dai campi di gioco (ed è un peccato), coadiuvati da un'ottima Mia Ceran, non è male.

Luca e Paolo danno il meglio di loro soprattutto quando non si ostinano a voler ricoprire per forza il ruolo di conduttori standard. Lasciare la conduzione istituzionale a Mia Ceran e rendere Luca e Paolo maggiormente battitori liberi può rappresentare una soluzione, in tal senso.

Fare i conduttori standard e, al medesimo tempo, intervenire come comici non è paradossale, né tanto meno atipico, ma concentrarsi su una cosa (a proposito, continuare con le parodie delle canzoni, ma anche no...), nel loro caso, sarebbe la cosa più congeniale da mettere in atto anche perché Luca e Paolo, nonostante le tante esperienze, non hanno mai convinto come conduttori in senso stretto.

A posteriori, possiamo asserire che la partecipazione straordinaria di Fazio si è rivelata addirittura un'arma a doppio taglio ma, non essendo tutto da buttare, è sufficiente vederne il lato positivo ossia come un promemoria per le puntate future.

  • 13:55

    Inizio trasmissione. Inizia Quelli che aspettano. Luca e Paolo salutano il pubblico in studio e i telespettatori. Luca e Paolo salutano Nicola Savino: "Vai e insegna agli angeli...". Presentazione per Mia Ceran.

  • 14:00

    Gli ospiti Nina Zilli, Lino Guanciale, Paolo Casarin, Serse Cosmi, Francesca Brienza, Giorgio Terruzzi. Emanuele Dotto è in ritardo, causa maltempo. Paolo lo sostituisce. Gli inviati a San Siro sono Gianni Riotta, Chiara Cappelletto e Ubaldo Pantani/Massimo Giletti.

  • 14:05

    Luca Bizzarri a Riotta: "Grazie per il tuo brio!". Mimmo Magistroni (Dj Angelo) ci mostra il gol dell'Inter con i pulcini. Melissa Greta Marchetto si trova nella sua consueta postazione web.

  • 14:10

    In collegamento dal "kebabbaro" di Corso Sempione, ci sono Federico Russo e i Calciatori Brutti. Luca Bizzarri: "Che folla oceanica! Non c'è nessuno!".

  • 14:15

    Nuovo collegamento con l'"effervescente" Gianni Riotta. Luca Bizzarri: "Non ha mai pensato di fare le radiocronache?". Riotta: "Ascoltando certe telecronache, perché no?". Luca: "L'ha sparata!". Servizio dedicato a Valentino Rossi.

  • 14:20

    Emanuele Dotto è arrivato. Francesco Mandelli è in collegamento da Misano per seguire la MotoGP. Mandelli è fuori dal circuito, arrampicato ai cancelli e viene mandato via dalla sicurezza. Vediamo i gol di Juve - Chievo.

  • 14:25

    L'Inter ha segnato il secondo gol. Gianni Riotta, ufficialmente preso di mira. Riotta: "Ne ho approfittato per abbracciare la Cappelletto".

  • 14:30

    Quelli che il calcio segue anche la MotoGP in diretta. Giletti/Pantani: "L'Inter ha trattato la Spal come la Rai ha trattato me".

  • 14:35

    Mia Ceran invita Giletti in studio, Luca invita la Cappelletto. Paolo: "Riotta può rimanere lì". Nina Zilli è tifosa dell'Inter. Paolo Casarin legge i testi dei brani di Nina Zilli. Paolo: "Abbiamo un grande attore in studio. Vai Paolo Casarin!".

  • 14:40

    In uno sketch, Luca e Paolo vestono i panni di due addetti alla Var. Il programma rende omaggio alle vittime del maltempo a Livorno. Collegamento con Giorgio Mastrota da Roma per Lazio - Milan che inizierà con un'ora di ritardo.

  • 14:45

    Va in onda una scena di un film al quale Mastrota ha preso parte: Cient'anne con Gigi D'Alessio e Mario Merola. Paolo: "Perché hai smesso di recitare?". Mastrota: "Mi trovo meglio tra le pentole". In collegamento da Bergamo, ci sono Emiliano Mondonico e Sara Peluso.

  • 14:50

    Mondonico: "La signora Peluso mi ha detto che il marito ha perso rigidità". Imbarazzo in studio. In collegamento da Verona, ci sono Sarah Castellana, Massimo Orlando e Elena Linari. Luca Bizzarri alla Castellana: "Mia ti ha fatto fuori!".

  • 14:55

    In collegamento da Udine, ci sono Pizzul, l'ammiraglio Tavella e Ieracitano. Luca: "Quanta tristezza abbiamo portato in tv!". Dal kebabbaro, sono arrivate due persone. Luca: "Iniziativa di grande successo! La chiamerei Edicola Russo!".

  • 15:00

    Mandelli, dal circuito di Misano, si è trasferito in una casa di sconosciuti a caso dove sta scroccando caffè e pastarelle.

  • 15:05

    Nina Zilli si esibisce con la canzone Mi hai fatto fare tardi. In studio, a sorpresa, c'è Fabio Fazio nelle vesti di conduttore. Fiorentina in vantaggio.

  • 15:10

    Fazio si collega con i vari campi e interagisce con gli ospiti in studio come se nulla fosse. Fazio: "Ma perché leggete tutti il giornale qui dentro?". In pratica, è ritornato il vero Quelli che il calcio.

  • 15:15

    Fazio si accorge di Luca e Paolo. Fazio: "Che faccio, vado avanti?". Fazio si collega con Mimmo Magistroni (con i Mariachi) e con Mandelli (che Fazio chiama ancora "Nongiovane"). Secondo gol della Fiorentina. Mandelli prova a tornare a Milano in autostop.

  • 15:20

    Massimo Giletti/Ubaldo Pantani entra in studio. Giletti a Fazio: "E' un incontro tra titani". Fazio: "Non frega niente a nessuno". Giletti: "Sto passando da Rai 1 a La7, sto facendo una terapia a scalare come la fi*a elettronica... ops la sigaretta elettronica!". Gol dell'Udinese.

  • 15:25

    Giletti/Pantani in polemica con Luca e Paolo: "Hanno mandato via un pezzo grosso per due pezzi di calibro minore...". Fazio: "Sul luogo del delitto non si torna mai. Si può fare ogni 25 anni. Ci vediamo tra 25 anni". Collegamento con il telecronica Toni Bonji.

  • 15:30

    Vediamo un'altra scena di Cient'anne, con Giorgio Mastrota e Gigi D'Alessio. Mastrota: "Sergio Leone je fa una pippa". In collegamento telefonico, c'è Gigi D'Alessio: "Recitare con Mastrota è stata un'emozione grandissima". Terzo gol della Fiorentina.

  • 15:35

    Continuano i doppi sensi con Emiliano Mondonico. Gol del Sassuolo. Il kebabbaro di Federico Russo si sta riempendo di persone. Luca: "Conto due uomini e due donne!".

  • 15:45

    Inizia Quelli che il calcio. Gol del Cagliari e dell'Atalanta. In studio, c'è anche Fulvio Collovati. Si discute della Var che ha penalizzato il Genoa, squadra della quale Luca è tifoso.

  • 15:50

    Va in onda la telecronaca esagitata di un telecronista siriano al gol della Siria. Paolo: "Pizzul, invece, verrà ricordato per la frase "L'Italia va a casa"!".

  • 15:55

    Mandelli sta cucinando salamelle per guadagnarsi i soldi per tornare a Milano. Primi tempi terminati.

  • 16:00

    Nuovo intervento di Melissa Greta Marchetto che parla di Silvio Berlusconi in Autogrill. Collegamento con Federico Russo e i Calciatori Brutti. Russo ai presenti: "Avete delle amiche da portare?".

  • 16:05

    Nina Zilli e Luca e Paolo cantano 50mila con un nuovo testo dedicato ad arbitri e Var.

  • 16:10

    Collegamento con Costantino Della Gherardesca: "C'è una controprogrammazione debole oggi, quindi se il programma va male...". Luca: "Ma vai a ca*are!". E' iniziata Lazio - Milan. Mastrota: "Un laziale mi ha detto: "A Mastrò, le pentole mettitele nel..."!".

  • 16:15

    Giletti/Pantani: "Sono un giornalista serio ma anche a me piace passare dall'intrattenimento all'intrattenitrice!". Collegamenti con i campi.

  • 16:25

    Fulvio Collovati entra in polemica con Giorgio Mastrota per la sua opinione sulla partita. Paolo: "Ma Mastrota è un attore!". Serse Cosmi paragona il Var ad un coito interrotto. Quarto gol della Fiorentina. A Udine, gli inviati mangiano fette di salame.

  • 16:30

    A Misano, Mandelli litiga con una persona a cui si è rotta la macchina e aveva chiesto un passaggio. Nuovo collegamento con Toni Bonji alias Paride Coccio e la sua telecronaca nonsense.

  • 16:35

    Gli ospiti del tavolo continuano a discutere della Var. Lino Guanciale, tifoso della Fiorentina, è in ansia nonostante i 4 gol della sua squadra.

  • 16:40

    In collegamento da Borgonerchia (?), c'è il comico Antonio Ornano che parla del trofeo Mauro Repetto... Gol della Lazio e dell'Atalanta.

  • 16:45

    Riprende l'intervento comico di Ornano interrotto dai gol. Costantino Della Gherardesca: "Continuo a preoccuparmi dei vostri ascolti...". Secondo gol della Lazio. Mastrota: "Collovati aveva letto perfettamente la partita".

  • 16:50

    Costantino Della Gherardesca parla della nuova edizione di Pechino Express e sponsorizza i Modaioli. Mastrota continua a pungere Collovati. Collovati: "Questa ironia deve farla quando vende i materassi". Mandelli è con il papà di Dovizioso.

  • 16:55

    Quinto gol della Fiorentina. Lino Guanciale si rilassa. Bizzarri: "A me per rilassarmi, me ne basta una...".

  • 17:00

    Ultimo collegamento con Mimmo Magistroni. Con lui c'è Totò Schillaci. La prima puntata termina qui.

13:45 E' iniziata la DIRETTA di Quelli che il calcio!

luca-e-paolo-quelli-che.jpg

Quelli che il calcio è un programma di intrattenimento a tema calcistico di Rai 2, condotto da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, con la partecipazione di Mia Ceran, in onda ogni domenica a partire da oggi, domenica 10 settembre 2017, dalle ore 13:45.

Quelli che il calcio | Puntata 10 settembre 2017 | Anticipazioni

Oggi avrà inizio la venticinquesima edizione di Quelli che il calcio che andrà in onda dal rinnovato studio Tv3 del Centro di Produzione Tv Rai di Milano.

Nel grande tavolo di Quelli che il calcio, nella prima puntata, troveremo l’arbitro Paolo Casarin, il campione del mondo Fulvio Collovati, il "guru dei motori" Giorgio Terruzzi, e poi Ubaldo Pantani, Serse Cosmi, Francesca Brienza e Lino Guanciale.

Saranno presenti anche Emanuele Dotto, nella sua postazione tecnica, e Melissa Greta Marchetto, che si occuperà del web; dal nuovo “chiosco di kebab”, invece, Federico Russo e i Calciatori Brutti commenteranno le partite e la MotoGP.

Mimmo Magistroni e i Mariachi, con Totò Schillaci e Moreno Beretta, dalla spiaggia di Albisola, replicheranno i gol della serie A con i “pulcini” del calcio.

Francesco Mandelli, invece, ricoprirà per la prima volta il ruolo di inviato.

Nel cast comico, le novità saranno Antonio Ornano e Toni Bonji.

Ospiti della prima puntata saranno Nina Zilli e Costantino Della Gherardesca.

Dagli stadi, infine, saranno collegati Gianni Riotta, Chiara Cappelletto, Ubaldo Pantani, Dario Argento, Giorgio Mastrota, Bruno Pizzul, Vincenzo Ieracitano, Maurizio Tavella, Emiliano Mondonico, Sara Peluso, Sarah Castellana, Massimo Orlando ed Elena Linari.

Quelli che il calcio | Dove vederlo

La puntata di Quelli che il calcio andrà in onda oggi pomeriggio, a partire dalle ore 13:45, su Rai 2.

La puntata sarà disponibile anche in streaming su Rai Play.

Il giorno dopo, la puntata sarà visibile per intero sempre sul sito Rai Play, nella sezione Guida Tv/Replay.

Quelli che il calcio | Second Screen

Quelli che il calcio è presente sul web con una sezione a parte sul sito Rai Play.

Il programma di Rai 2 si può trovare anche su Facebook con una pagina ufficiale.

Quelli che il calcio ha anche un account ufficiale su Twitter: @quelliche_rai2. La puntata si può commentare in tempo reale con l'hashtag #QCC.

Per quanto riguarda il liveblogging, invece, l'appuntamento è su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 13:45.

  • shares
  • Mail