Social House, Conferenza stampa con i The Show | Tutte le dichiarazioni | Foto

Social House, la conferenza stampa di presentazione del programma con i The Show. Ecco foto e dichiarazioni su Blogo.it

Social House: dal social al sociale, i theShow sono protagonisti di un esperimento divertente ed estremo che metterà alla prova le potenzialità del web come strumento di comunicazione e di condivisione di idee e saperi. Rai 4 conduce un esperimento sociale unico nel suo genere, un docu-reality dalla doppia vita: sui social e in televisione.

I The Show (Alessandro Tenace e Alessio Stigliano), una delle coppie più famose di YouTube, resteranno chiusi per un intero mese in una casa in stato di abbandono per trasformarla in uno spazio reale di aggregazione da donare alla comunità. A disposizione avranno solo una connessione wi-fi, due smartphone e un pc, con i quali cercheranno di coinvolgere il mondo virtuale in un’attività reale. La missione consisterà nel riuscire a ristrutturare l’abitazione e trasformarla in uno spazio reale di aggregazione da donare alla comunità, contando sull’aiuto del popolo del web non solo per trovare manodopera, forniture e collaborazioni rigorosamente gratuite, ma anche per poter sopravvivere chiedendo cibo, acqua e qualunque genere di conforto. Con sudore, intraprendenza e il contributo di special guest disposte a rimboccarsi le maniche, i theShow trasformeranno un luogo da incubo in un confortevole spazio accessibile a tutti. L’edificio riqualificato diventerà il primo esempio di luogo sociale creato grazie al contributo reale del mondo virtuale.

Social House avrà due vite: sul web e in televisione. Durante il mese di settembre la rete vivrà in tempo reale le vicissitudini dei theShow: non solo il pubblico potrà interagire live con Alessio e Alessandro, ma avrà la possibilità di diventare parte integrante dell’esperimento contribuendo in prima persona al progetto. Ma cosa sarà successo veramente all’interno della Social House durante l’esperimento? Quali folli escamotage avranno trovato i theShow per portare a termine la ristrutturazione? Quali difficoltà avranno incontrato nella loro lotta per la sopravvivenza? Quali e quante persone avranno accompagnato i theShow in questa incredibile impresa?

Sarà Rai 4 a raccontarlo: dal 12 novembre, 6 puntate in onda ogni domenica in prima serata. Media partner di Social House sarà una radio altrettanto social: Radio2, con incursioni inaspettate e una presenza fuori dagli schemi.

Curiosi di vedere l'interno della casa? Ecco le foto a seguire.

Queste le parole dell'autore del programma, Cristiano Rinaldi:

I giovani comunicano, vivono sui social, bisognava trovare- e ce li avevamo- due star del web che comunicano ogni giorno con tantissimi giovani e capire se questa forza e movimento, nel momento della necessità o quando c'è un'idea da mettere in pratica, secondo in campo e si danno da fare. Quindi la prima cosa era "Seguiamo un evento web", roviamo a vedere se questi due ragazzi riescono a portare per strada queste persone che li seguono. Questo progetto nasce anche per scelta loro in una periferia, dove nascono tante energia, luogo dove spesso vanno verso la città. Ma è anche giusto che restino e che abbiano degli spazi per poter stare qua, lavorare e studiare. Se mettiamo i The Show qui dentro, chiusi per un mese, soltando con il Wi-Fi (avranno 2 telefoni, un compoter, senza schede, non possono telefonare), riusciranno a ristrutturla e "sopravvivere" ingaggianndo tutte la gente insieme. Poi diventerà un luogo dove venire, studiare, incontrarsi. Hanno accettato immediatamente e fino al 24 di questo mese dovranno ristrutturarla. Le regole sono semplici: non hanno niente, inizieranno a fare storie sul web e chiedere aiuto, non potranno accettare soldi o donazioni. Ogni minima cosa deve essere il dono e la volontà di tanta gente".

Alessandro Tenace prende la parola:

"Eccoci, siamo pronti, un sogno speriamo non diventi un incubo! Portateci le cose, ragazzi, soprattutto oggi dovremo dormire qui. Ce la metteremo tutta per ristrutturare la casa. Teniamo molto a questa esperienza perché può dimostrare che i social non sono solo estraniazione, virtualità. Spero soprattutto tutto ciò che è web è visto con un certo sospetto, speriamo che possa essere un'occasione per avvicinare le diverse generazioni. E' un modo per far capire che dal virtuale può nascere anche qualcosa di bello, di buono e anche di utile. E ci divertiremo un sacco"

Infine, il commento di Alessio Stigliano

"Voglio essere onesto con voi, questa è la casa del Sindaco, voleva ritrutturarla, non aveva i soldi e si è inventato tutto questo (ride, scherzando). A parte le stupidate, è una bellissima esperienza, è un modo per far capire a tutti che i social non sono solo un mondo negativo. Sui tg i social network sono legati anche a fatti di cronaca o bullismo ma non è solo questo. Può essere un grande mezzo per fare grandi cose"

E tutto è pronto per l'imminente ingresso nella Social House...

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO