Temptation Island 2017, Filippo a TvBlog: "Battute su battute, hanno vinto i social, ha vinto il web"

Temptation Island 2017: alla vigilia dell'ultima puntata del reality dei sentimenti di Canale 5, TvBlog ha intervistato il conduttore, Filippo Bisciglia, per parlare di questa edizione, di lui e del suo futuro.

temptation-island-2017-filippo-bisciglia.jpg

Questa sera su Canale 5 alle 21.10 andrà in onda l'ultima puntata di Temptation Island 2017 (quinta edizione totale, quarta escludendo Vero Amore). In attesa di seguire insieme a voi la conclusione del racconto delle sei storie (oltre ai falò rimanenti verranno trasmesse delle brevi interviste ai protagonisti per conoscere lo stato di salute delle loro coppie) TvBlog ha contattato Filippo Bisciglia per fare il bilancio finale. Ecco cosa ci ha detto riguardo il programma, la sua carriera e un'eventuale versione Vip del reality dei sentimenti più seguito dell'estate.

Ciao Filippo, ben ritrovato. E' il tuo centesimo anno a Temptation Island. Ti piace sempre questa esperienza o inizia un po' ad annoiarti?

No, assolutamente. Sono fiero e onorato di aver fatto parte di Temptation Island e spero di continuare a farne parte. Sono felicissimo. E' un programma che mi sento cucito addosso. Quest'anno è stato l'anno della consacrazione, finalmente. Anche lo scorso anno, ma quest'anno di più...

Perdonami se ti interrompo: quest'anno ci sono stati un po' di cambiamenti e di miglioramenti del format, magari anche tu ti senti cambiato o migliorato rispetto allo scorso anno.

Abbiamo avuto un cast fantastico quest'anno. Abbiamo scelto sei coppie che avevano tutte quante motivazioni differenti, chi magari più superficiali o chi magari più importanti come quella di Antonio e Veronica, con lui padre di due figli, avuti da due relazioni precedenti. Sono certamente motivazioni un po' più grosse rispetto a una piccola gelosia che può scaturire fra Riccardo e Camilla, che sono una coppia giovane, fresca, che deve capire ancora tante cose. Tanti mi chiedono: "Che li avete messi a fare?". Loro rispecchiano l'atteggiamento di tanti teenager. Se pensassimo al passato, a quando eravamo più giovani, certamente troveremmo episodi in cui siamo stati come Riccardo. Anche io. Poi siamo seguiti un po' da tutti e così prendiamo più fasce.

L'unica cosa che posso dire è che sono durati nel programma quanto un piccione in autostrada, ma almeno sono usciti insieme e va bene così...

Bravo, va bene così, sono troppo carini. Quando si guardano... stasera vedrete le interviste e vi daranno delle news. Anch'io gli ho dato dei consigli, ma non so se verranno montate queste cose... perché io parlo, parlo, parlo tanto anche al falò, però vengono montate giustamente le scene dove parlano loro, perché è importante la loro confidenza...

Mi permetto di dare un consiglio per il prossimo anno: dato che quest'anno un consiglio è stato recepito - raccontare subito che fine hanno fatto le coppie e andarle a incontrare -, vi inviterei a fare una puntata con il backstage...

Ti interrompo un attimo: se ti ricordi a Uomini e donne, a inizio stagione, prima dell'annuncio dei tronisti abbiamo sempre raccontato dopo tre mesi come erano andate a finire le coppie...

Sì, ma il pubblico voleva vederlo subito. Ricordo richieste di questo genere già lo scorso anno...

E infatti la Maestra di tutto (Maria De Filippi N.d.R.) ha pensato di fare come dici tu, raccontandole già dopo un mese. Anche se tu non gliel'avevi detto, la Maestra l'aveva già pensato.

Infatti non me ne prendo la paternità, perché in rete, leggendo alcuni tweet degli spettatori, si trovava la mia stessa richiesta, poter sapere subito il destino di queste coppie senza dover andare su Internet per scoprirlo...

Noi terminiamo le riprese a fine giugno. Noi andiamo via dalla Sardegna quando in onda va la terza puntata, quindi farlo ancora prima sarebbe un casino...

No, no, ma va benissimo. Per il prossimo anno propongo solo di mettere il backstage e il racconto...

Facciamo così: l'anno prossimo facciamo una puntata in più dove andiamo con le coppie, viviamo le coppie e stiamo con loro.

Esatto, ma mettici anche le parti tagliate divertenti, o quelle dove tu parli...

In questo programma dobbiamo raccontare i sentimenti, ma se ci fosse anche la possibilità di raccontare come vivono i ragazzi e le ragazze single, ci sarebbe davvero da divertirsi. Immaginati con tutti questi ragazzi... tu ti ammazzeresti dalle risate, perché alla fine è una sorta di GF.

Eh bravo! Che fine hanno fatto quest'anno? In televisione abbiamo visto si e no quattro/cinque tentatori e quattro/cinque tentatrici, più una arrivata da fuori per Ruben...

Nel format americano, olandese e tedesco, che mi sono visto prima di condurre Temptation Island - anche se io mi ricordo che lo guardavo già su Sky tanti anni fa insieme a Pamela e ci appassionava -, ci sono invece di sei puntate da due ore e mezza, dodici/quindici da un'ora e raccontano anche le eliminazioni, cioè quando il conduttore entra nel villaggio e ogni due o tre giorni avvengono le eliminazioni del ragazzo e della ragazza single. Questo da noi viene montato e si può vedere su Witty ...

Devo riporre la domanda Vostro onore: premesso che per me è stato un bene non porre l'attenzione su questi particolari perché la narrazione ne ha guadagnato in velocità...

Infatti, bravissimo. E' quello che ti stavo spiegando: alla fine al pubblico non interessa quando il single viene eliminato e perché. Al pubblico interessano le dinamiche che concernono i sentimenti. Noi raccontiamo di più le coppie.

L'unico dubbio che è venuto a tutti è: se li ci sono dodici tentatrici e dodici tentatori, perché una è dovuta venire da fuori per Ruben?

E' stato uno scherzo per Francesca, per suscitare in lei gelosia.

Tu mi insegni, che se non erro un anno fa già c'era stato uno di una coppia che aveva chiesto a un tentatore di aiutarlo nello scherzo, per fare ingelosire il partner...

Era due anni fa e lo scherzo era stato fatto al ragazzo muscoloso...

Ecco, bravo, sei anche memoria storica! Allora perché quest'anno è stata fatta venire da fuori una ragazza e non è stato chiesto ad una tentatrice di aiutare Ruben?

Perché siccome non si era creato un interesse tra Ruben e una delle single, abbiamo pensato di far credere a Francesca che una ragazza, seguendo le puntate e guardando Witty, si fosse invaghita del comportamento di Ruben, che avesse una reale intenzione. Voleva che scattasse la gelosia.

Ok: avete usato una ragazza da fuori, per far pensare a Francesca che ci fosse una reale intenzione, cosa che con una tentatrice sarebbe stato meno credibile.

A lei è scattato il meccanismo solo quando lui le ha detto che sarebbe tornato a casa da sola...

Lei, poi ci ha provato in tutti i modi. Su Twitter c'era da scompisciarsi dai commenti pubblicati...

A me sono arrivate delle foto che non ti immagini. Io faccio un plauso a internet, al mondo del web - che io non uso molto, tranne quando c'è Temptation Island che posto, posto e posto - perché sono stati tutti carini. Non ci sono state volgarità. Battute su battute. Hanno vinto i social, ha vinto il web. Pensa che siamo stati primi al mondo su Twitter dalle 21.26 fino alle 2.40 di notte. La gente si è divertita, si è emozionata, si è appassionata. Ad esempio mi sono arrivate delle foto di Ruben che mi hanno fatto ammazzare dalle risate. La gente si vuole divertire, la gente si vuole appassionare... ogni tanto un momento di svago ci sta. Chiamatelo come vi pare, chiamatelo trash, però la gente ci segue, si diverte e si emoziona.

In questo momento infatti io twitto di Temptation Island e di Un posto al sole, quindi...

(ride)

Torniamo a noi: stasera vedremo anche Ruben e Francesca o abbiamo già visto il loro finale?

Stasera vedrai tutto.

Detta così sembra che aspettiamo l'invasione degli alieni... l'altra cosa bella di quest'anno è che avete tolto la scansione temporale nelle puntate, cioè, non si vedeva più prima settimana, dodicesimo giorno, o cose simili, ma c'era una costruzione a storie, due a due, tre a tre, a seconda delle coppie ancora all'interno del programma...

Posso dirti una cosa Diego? Ti faccio un complimento, perché sei l'unico che mi ha detto questa cosa, che è stata proprio il cambiamento del format di quest'anno. Sei l'unico che me l'ha detto... bravo... sei molto attento. Bravo... però, quando mi dici che dovrei parlare di più, sapendo che capisci come è montato il format - perché l'hai capito solo tu - stai attento anche alle altre cose. Come hai notato quest'anno abbiamo deciso che alla prima puntata avremmo raccontato solo tre coppie. Il falò si è diviso: loro scendevano ma, anziché raccontare sei coppie subito che diventava complicato a casa - ti faccio un esempio: se mia mamma lo scorso anno stava tagliando un pomodoro e guardava il pomodoro e poi guardava il televisore, avrebbe trovato un'altra coppia e non ci avrebbe capito nulla; quest'anno abbiamo presentato tre coppie e abbiamo aggiunto nel finale un riassuntino delle altre tre coppie, per lanciare la seconda puntata...

Infatti era meno ripetitivo...

Bravo. Io sto attento a quello che dice la gente. Scendendo al bar, la gente che incontravo mi nominava Francesco e Selvaggia, Sara e Nicola, Ruben e Francesca, che erano le tre coppie che avevamo presentato all'inizio. Sentivi una parlata romana, poi una nordica, poi una napoletana. Tu solo con la voce, anche se stai tagliando un pomodoro, capisci di chi si parla, di Ruben e Francesca, di Sara e Nicola, di Francesco e Selvaggia. Questo solo tu me l'hai detto...

Non è un caso se gestisco il sito di televisione più importante d'Italia...

Per questo ho accettato l'intervista di TvBlog...

Sarebbe bello se voi di TvBlog veniste almeno all'inizio delle registrazioni per capire le dinamiche... ho letto la recensione di Fabio Morasca, dove diceva che dovrei parlare di più e dare più consigli. Se tu venissi capiresti tutto...

Certo, ma lui stava recensendo la prima puntata ...

Mi ha fatto anche dei complimenti, poi ha scritto: "Nel 2021 riuscirà a parlare di più?". Se venisse al falò con me Fabio capirebbe quanto parlo e di quanto sto con i ragazzi. Tu mi hai dimostrato che sai parlare di televisione. Alcune persone dovrebbero capire di cosa stanno parlando. Questo è un format americano, non c'è studio, c'è ritmo, ci sono flashback. Colgo l'occasione per fare i complimenti al montaggio, alle musiche, perché anche grazie a loro vi facciamo vivere una storia, e bastano le musiche e le scene per capire cosa stanno pensando i protagonisti. Ripeto: faccio i complimenti a tutti i ragazzi che lavorano al programma, lì siamo 260. Per questo vorrei che veniste un giorno, così capite.

Perfetto, ricordati che queste parole saranno scolpite sulla pietra online... intanto torniamo a noi: il programma quest'anno è migliorato, c'è stata la consacrazione ed è venuto fuori un programma più appassionante. Tu pure ti senti migliorato? Apro parentesi: ti abbiamo visto fare le interviste ai ragazzi e non sembrava che ci stessi male, tant'è che ho twittato: "Prossimo passo, Verissimo"...

Io al falò sono un confidente, devo riuscire a far parlare quei ragazzi con poche parole o solamente con le espressioni. Lo faccio dalla prima edizione. Non penso di essere migliorato solo ora, ma per esempio nella seconda edizione ero troppo preciso. Dopo la prima edizione, che era capitato tutto all'improvviso, si sono visti i miglioramenti... il primo anno raccontavo tutto in maniera neutra, quest'anno, e già lo scorso anno, ho messo dentro le faccine, il Filippo di tutti i giorni: non puoi immaginarti quanta soddisfazione ho avuto parlando con gli addetti ai lavori e soprattutto con la gente che mi fa capire che gli arrivo. Sono felicissimo, strafelice! Temptation Island è "roba" di Filippo. (ride)

Perdonami, riprendo la domanda finale che me l'hai un po' evitata: tu dove pensi di poter migliorare? Fare interviste può essere il tuo futuro? Pensi già a cosa studiare per prepararti?

Nella vita c'è sempre da migliorare, però penso sia meglio migliorare sul campo. In cosa posso migliorare? In Temptation Island penso di andare bene così. Quando ci saranno altre possibilità mi preparerò. Io intanto ho altri progetti in porto che a giorni si sapranno...

Oh bene. Non parliamone per scaramanzia...

Grazie!

Mentre aspettiamo le novità sulla tua carriera, parliamo della voce, da noi già smentita di Temptation Island Vip, smentita perché si rischierebbe di snaturare un programma che funziona proprio grazie a persone "nuove" che si raccontano affrontando questo reality dei sentimenti...

Bravo Diego! Bravo. Ti chiedo io: "A te piacerebbe se si facesse la versione Vip?"

No, ma in estate credo che guarderei qualsiasi cosa, perché il televisione non c'è niente...

Così sminuisci Temptation Island...

No, sto sminuendo Temptation Island Vip...

Ah ok, tu dici che lo guarderesti solo in estate, perché non hai altro da vedere. Io ti dico senza alcuna paura, che Temptation Island è il programma della gente, di gente che si diverte a vedere questi ragazzi e che si immedesima. Ma da casa si potrebbero immedesimare in storie vip?

Ecco, non facciamolo sapere a Canale 5 che poi ti cacciano, perché ti dicono: "Sì, ma il Grande Fratello Vip funziona" ...

Sì, perché quello è un modo di vivere, ma un ragazzo che lavora al supermercato e la ragazza che fa la commessa, magari hanno una storia differente da uno che guadagna 300.000 € l'anno e la ragazza che non fa niente. Temptation Island è il programma della gente. Se poi dici che l'ha smentito Maria De Filippi...

No, ti sto dicendo che da nostre fonti interne sappiamo che si trattava solo di un pour parler...

Se non ho capito male hanno estrapolato una frase da un'intervista di Maria a Chi...

A me interessava capire se a te sembrasse un'idea intelligente, dato che tu potresti benissimo dire: "Ottima idea, magari faccio il colpaccio", pensando che magari conduci anche la versione vip in autunno, invece onestamente hai fatto capire che non credi che abbia molto senso fregandotene dei tuoi possibili interessi...

Perché io sono l'ultima ruota del carro. Faccio solo ciò che devo fare e penso che con un risultato come quello di Temptation Island non avrebbe senso. L'unica cosa che invece la gente mi chiede è di fare più puntate di questa versione... ma è un lavorone...

Non solo: la cosa che ha funzionato di questa edizione è che c'è ritmo. Se tu aumenti le puntate e annacqui il racconto, rischi di avere dei momenti deboli o morti...

Bravissimo! Hai capito tutto. Io da piccolo non guardavo i cartoni animati - infatti Pamela mi chiede come mai io non riconosca alcuni personaggi - perché stavo con mia nonna e vedevo Pronto Raffaella - prima c'erano soap tipo General Hospital, La valle dei Pini e Sentieri, poi iniziavano i programmi con Mike Bongiorno, Marco Predolin - e di seguito tutti i programmi televisivi, quindi anche a me piace notare ogni sfaccettatura. Secondo me non c'è un programma di questo genere montato meglio di Temptation Island.

Secondo me è l'amalgama che riescono a creare con così poco tempo a disposizione per montarlo. Anche perché è più difficile suddividere i tempi in questo modo, stando attenti ad equilibrare ogni storia, invece di scegliere di raccontare una settimana a puntata...

Tu pensa che per 130 minuti di puntata c'è sempre il rischio di tagliare 700 ore di girato, perché le telecamere riprendono tutti sia nel villaggio A che nel villaggio B. Fai i conti: sono 12 ragazzi single, 12 ragazze single, 6 fidanzati, 6 fidanzate. Quelli parlano, ed è tutto registrato. Quando poi ci sono anche le esterne si va dalle 700 alle 900 ore di girato per ricavare 130 minuti.

Concludiamo con un lancio per ogni coppia di questa edizione. Iniziamo con Riccardo e Camilla...

Riccardo e Camilla continueranno a lungo la loro storia. Sono due ragazzi giovani che se la stanno vivendo da teenager... c'è stata troppa gelosia... superata?

Valeria e Alessio

Valeria e Alessio dovevano capire cosa fare della loro storia. L'avranno capito o sarà cambiato tutto?

Veronica e Antonio

Sono entrati con una motivazione, quella di capire se Veronica è in grado di superare il peso familiare di Antonio, che ha avuto due figli da due relazioni precedenti. Durante il percorso di Temptation Island, questa motivazione è emersa o ne sono emerse altre?

Francesca e Ruben

Francesca, volevi un uomo duro, un uomo più forte, un uomo più deciso. Forse ti sei appena accorta di averlo accanto, ma non gli hai mai dato la possibilità di esternarlo?

Sara e Nicola

Sara e Nicola: Nicola, l'hai cresciuta, hai vissuto con tre donne dentro casa. Hai capito che valore può avere una donna, ma stiamo parlando di donna, non più di ragazzina...

Per concludere Selvaggia e Francesco

Selvaggia e Francesco, i vostri litigi vi portano a rimanere alla fine sempre insieme, ma non state esagerando troppo. Non state tirando troppo la corda? Si spezzerà?

Lo sapremo questa sera ... prima di chiudere chiedendoti il titolo dell'intervista, vorrei parlare della parte più fi.a che ha tenuto banco nell'ultima puntata, quella delle presenza di telecamere nascoste, anche a distanza. Mi chiedo: tu concorrente, vai in un villaggio, dove sai che ti riprendono 24 ore su 24. Veramente pensi che quando vai a fare il weekend non ci siano le telecamere? Come avete fatto per fargliele dimenticare? Li avevate tranquillizzati?

In questa edizione dei ragazzi che sono partiti per il weekend, uno dice: "Qui ci sono le telecamere. Ci vogliono fregare. Ci sono le telecamere nascoste. Stiamo buoni". Ormai alla quarta edizione sanno di essere ripresi da tutte le parti. Qualcuno se lo ricorda, qualcuno ci ha fatto meno caso.

Se la sono studiata male alcuni degli uomini di questa edizione...

Eh, due se la sono studiata proprio male! Pensavano che dietro non ci fossero le telecamere. Sai che c'è Diè? Dammi una mano: questa cosa delle telecamere non la dire, sennò il prossimo anno tutti si ricorderanno delle telecamere nascoste e ci freghi! (Ride n.d.r.) Dacci una mano te che c'hai da scrivere di più dopo!

Tanto il prossimo passo sarà quello di inserire una finta coppia con telecamere nascoste, che va a spiare tutti.

Mamma mia che cosa hai detto! Bellissimo!

Tanto viene impresso anche questo consiglio nella roccia di TvBlog, così l'anno prossimo saranno tutti lì a guardarsi male tra loro e capire quale sia la coppia...

Le talpe! "La coppia peperoncino"

Concludiamo con la creazione del titolo: Temptation Island 2017, Filippo a TvBlog: "

Fammi pensare. Bella domanda...

Puoi dire quello che vuoi, basta che non mi metti parolacce nel titolo...

Quello che voglio? Allora: Temptation Island 2017, Filippo a TvBlog: "A ognuno il suo lavoro. Lascio a TvBlog, ma soprattutto a Diego, l'opportunità di dedicarmi un titolo"...

Mannaggia, questo è molto furbo, è come la persona che chiede al genio della lampada come desiderio di avere altri desideri da esaudire.

Ti ho fregato eh! (ride)

Eh sì! Grazie comunque Filippo!

Grazie a te!

N.B. Il titolo che ho scelto è la dedica che Filippo ha fatto a tutti coloro che, grazie a GIF, immagini modificate e commenti divertenti, hanno permesso a Temptation Island di raggiungere un simile successo social.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 255 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO