Criminal Minds-Beyond Borders, la seconda ed ultima stagione su Raidue: si indaga anche in Italia

Su Raidue la seconda ed ultima stagione di Criminal Minds: Beyond Borders. La squadra deve volare in giro per il pianeta, arrivando anche in Italia, mentre le vite personali dei suoi membri si complicano

Continuano a viaggiare per il mondo, i protagonisti di Criminal Minds: Beyond Borders. La seconda ed ultima stagione della serie tv, in onda da questa sera alle 21:05 su Raidue, vede infatti la squadra dell'International Responde Team raggiungere i loro connazionali in differenti Paesi per poterli salvare o risolvere casi legati a loro.

-Attenzione: spoiler-
Si inizia dalla Tanzania, dove Garrett (Gary Sinise) e la sua squadra deve recuperare un gruppo di americani appartenenti ad una Chiesa di cui si sono perse le tracce. Il secondo episodio, invece, porterà il gruppo in Italia, dove un omicidio di un statunitense riapre l'ipotesi che il Mostro di Firenze sia ancora in circolazione.

Criminal Minds: Beyond Borders 2

Ma la squadra girerà anche in Colombia, Corea del Sud, Russia e Singapore: tutti Paesi in cui, oltre a dover indagare sui casi per cui vengono chiamati, devono anche confrontarsi con le autorità locali, non sempre disponibili a collaborare.

A questo lavoro, già impegnativo, si aggiungono le preoccupazioni personali dei membri del team: Simmons (Daniel Henney), ad esempio, vuole esaudire l'ultimo desiderio della madre, mentre Clara (Alana de la Garza) prova a mandare avanti la propria vita dopo la scomparsa del marito.

Ma la storyline più coinvolgente riguarderà Ryan (Matt Cohen), il figlio di Garrett, agente speciale che sta lavorando sotto copertura in un cartello della droga messicano. Quando la situazione per il ragazzo si farà pericolosa, suo padre dovrà riuscire a mantenere la calma e riuscire a concentrarsi sul suo lavoro.

Il secondo spin-off di Criminal Minds resta sempre molto legato alla serie originale, tanto da avere, anche in questa stagione, la presenza in alcuni episodi di personaggi che il pubblico già conosce, come Penelope (Kirsten Vangsness), che lavorerà con Monty (Tyler James Williams); Emily (Paget Brewster), che porterà la squadra a Taipei e Rossi (Joe Mantegna), che collaborerà con la squadra nel caso italiano.

Nonostante queste partecipazioni, Criminal Minds: Beyond Borders non ha ottenuto lo stesso consenso che ha la serie originale, mostrando nei suoi casi tanto affascinanti per ambientazioni quanto ripetitivi nello svolgimento, di non aver coinvolto il pubblico, tanto che la Cbs ha deciso di cancellare lo show dopo due stagioni: il team, ora, è atterrato.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO