Federica Sciarelli indagata: ha passato notizie da Woodcock al Fatto quotidiano?

Alla conduttrice di Chi l'ha visto? sarebbe contestato il reato di concorso in rivelazione di segreto per il caso Consip

chi-lha-visto-2016-sciarelli.jpg

Per la presunta fuga di notizie riservate relative all'inchiesta Consip, insieme al pm Henry John Woodcock è indagata dalla procura di Roma anche Federica Sciarelli. Alla conduttrice di Chi l'ha visto? sarebbe stato anche sequestrato il telefono cellulare. A darne notizia è l'agenzia Ansa.

Alla giornalista, da lungo tempo amica del pm napoletano, sarebbe contestato il reato di concorso in rivelazione di segreto. Secondo l'accusa, Sciarelli sarebbe stata il tramite per il passaggio delle informazioni da Woodcock ad un giornalista del Fatto Quotidiano.

Ecco cosa ha detto la Sciarelli all'Ansa:

Non posso aver rivelato nulla a nessuno semplicemente perché Woodcock non mi svela nulla delle sue inchieste, tantomeno ciò che è coperto da segreto.

Già in passato i sospetti su Sciarelli e Woodcock erano diventati pubblici. Al Corriere della Sera nel 2011 lei spiegò:

Non parlo della mia vita privata. Però ripeto: non ho niente da nascondere e quindi questa "attenzione" mi può solo infastidire, non preoccupare. E non è una novità. Mi sono ritrovata sotto casa più di una volta i fotografi. Che hanno ripreso sempre la stessa scena: io, Woodcock, il mio cane che andiamo a correre al parco. Non sono mai riusciti a fotografare nulla di più. Semplicemente perché non c'è nulla di più. Siamo finiti sulle copertine. E vabbè. Ma la foto è sempre quella. Io, il cane, lui.

  • shares
  • +1
  • Mail