Serie Tv, novità: Jason O'Mara in The Man in the High Castle 3; Vincent Piazza nel pilot Fox The Passage

CMT potrebbe salvare L'uomo di casa - Last Man Standing. Debutterà il 13 ottobre Mindhunter di Netflix. Jason O'Mara arriva in The Man in the High Castle 3

The Man in the High Castle: Jason O'Mara entra nel cast della terza stagione della serie Amazon tratta dal romanzo di Philip K. Dick. O'Mara sarà Wyatt Price, uno dei protagonisti della stagione accanto a Alexa Davalos, Rupert Evans e Rufus Sewell. La famiglia Price, fuggita a New York durante la guerra dall'Irlanda, è poi costretta a scappare di nuovo dopo l'invasione della città da parte dei nazisti, finendo così per vivere nella zona neutrale tra l'impero Giapponese e i nazisti. Come tutti i cittadini della zona neutrale ha imparato a sopravvivere con piccoli furti, piccole truffe e soprattutto grazie al mercato nero e lavorando per chiunque ne abbia bisogno. Soprattutto però Wyatt vuole a tutti i costi preservare la zona neutrale dal rischio di invasioni esterne.

Last Man Standing - L'uomo di casa: la serie tv comedy multi-camera con Tim Allen, prodotta dalla 20th Century Fox e cancellata dalla ABC dopo sei stagioni, potrebbe essere salvata da CMT, la rete che ha già recuperato Nashville dopo la cancellazione della ABC. Al momento la trattativa tra le parti è solo abbozzata, il cast ancora non è stato contattato e la Fox si muoverà in tal senso solo una volta raggiunto un accordo preliminare con CMT. Ad oggi il salvataggio della serie, considerando i costi di produzione, sembra complicato ma non impossibile.

Legends of Tomorrow: Billy Zane sarà P.T. Barnum in un episodio della prossima stagione della serie tv di The CW. Il produttore di Legends of Tomorrow Phil Klemperer ha anticipato che il suo personaggio sarà un misto tra un truffatore e un pubblicitario, un uomo capace di far diventare qualcosa virale ancor prima che lo sia e sarà il cattivo dell'episodio.

Mindhunter: debutterà su Netflix il prossimo 13 ottobre. I primi due episodi di Mindhunter sono stati diretti da David Fincher, la serie che vede nel cast tra gli altri Anna Torv e Jonathan Groff, è prodotta da Charlize Theron e tratta dal libro  Mind Hunter: Inside FBI’s Elite Serial Crime Unit di Mark Olshaker e John E. Douglas, due agenti FBI che hanno lavorato nell'unità comportamentale dell'agenzia. Mindhunter è ambientata nel 1979 e vede al centro due agenti FBI che interrogano alcuni serial killer per comprendere la loro mente e provare a fermare altri criminali.

Snowpiercer: Annalise Basso e Sasha Frolova raggiungono Jennifer Connelly e Daveed Diggs nel pilot di TNT del thriller ambientato nel futuro tratto dal film del 2013 di Bong Joon-ho. Diretto da Scott Derrickson (Doctor Strange), Snowpiercer è ambientato sette anni dopo una devastante glaciazione che ha coperto l'intero pianeta costringendo un gruppo di superstiti a vivere su un treno in costante movimento, un luogo dove le differenze sociali vengono ulteriormente amplificate. Basso sarà LJ Anderson una tranquilla e diligente donna del Midwest che vive in quarta classe con i genitori e lavora nella serra, povera ma non disperata come quelli che vivono in coda al treno, LJ si è col tempo abituata alla nuova routine quotidiana, finchè tutto non sarà stravolto; Frolova sarà Pizi Aariak una donna carismatica e travolgente che torna in testa al treno dopo una condanna di tre anni nella carrozza-prigione e vuole a tutti i costi riprendersi la sua vita.

The Passage: Vincent Piazza entra nel pilot Fox, girato fuori rispetto al tradizionale ciclo dei pilot, tratto dalla trilogia di romanzi di Justin Cronin. The Passage è un thriller cospirativo che vira verso in una saga post-apocalittica sui vampiri. Ambientato nell'arco di cento anni vede al centro Amy (Saniyya Sidney) una giovane ragazza che sarà chiamata a salvare l'umanità. Piazza sarà Clark Richards, un uomo brillante e molto affascinante, energico e con un oscuro senso dell'umorismo. Accanto a lui in The Passage, Mark-Paul Gosselaar sarà l'agente federale Wolgast reduce da una tragedia personale e Genesis Rodriguez, BJ Britt e Jennifer Ferrin. Scritto da Liz Heldens e prodotto dalla 20th Century Fox, in caso di esito positivo la serie potrebbe andare in onda nel corso del 2018.

  • shares
  • +1
  • Mail