Non uccidere 2, Matteo Martari a Blogo: "Durante le riprese mi sono fratturato la mano" (VIDEO)

L'attore si è fatto male dopo aver girato una scena con Miriam Leone. Ecco cosa è successo

Ieri è stata presentata a Roma la seconda stagione di Non uccidere, disponibile su RaiPlay dal 1° giugno e in onda in 6 serate da lunedì 12 giugno su Rai 2 (gli altri sei episodi previsti saranno propositi in autunno, mentre la prima stagione era stata mandata in onda su Rai3). Tra i protagonisti della serie, co-prodotta da Rai Fiction e FremantleMedia Italia, c'è Matteo Martari, che torna a interpretare Andrea Russo, collega (e adesso compagno) di Valeria Ferro, l'ispettore in forza alla Squadra Omicidi della Mobile di Torino messa in scena da Miriam Leone.

In apertura di post il video integrale dell'intervista di Blogo all'attore, che si è fratturato il metacarpo della mano destra proprio durante le riprese di Non uccidere 2.

Non uccidere 2 | Matteo Martari è Andrea Russo

La “spalla” di Valeria, sempre efficiente e operativo. In questa seconda stagione Andrea, oltre che collega, diventa anche compagno di vita ufficiale di Valeria. Un rapporto che vedrà, nell’andare a vivere insieme, un passo importante per entrambi. È Andrea che avrà il compito di aiutare e supportare Valeria, oltre che nel lavoro, anche in uno dei momenti più difficili della sua vita.

2017-05-31_102427.png

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail