Alone: su Blaze la seconda edizione del reality più estremo della tv

Alone: dieci protagonisti dovranno sopravvivere in completo isolamento nella foresta di un'isola.

Da questa sera alle 22.40 su Blaze (canale 119 di Sky) andrà in onda la seconda edizione di Alone, l'esperimento di sopravvivenza più estremo della tv, che prevede che dieci coraggiosi protagonisti, selezionati tra oltre 35.000 aspiranti concorrenti, attraverso una serie di prove specializzate (la costruzione di un riparo, l'accensione di un fuoco, la costruzione di trappole), sopravvivano nelle condizioni più estreme in completo isolamento, nella foresta di un'isola a largo di Vancouver (Canada).

Il format è lo stesso della passata edizione: i dieci concorrenti, lasciati soli (non ci sono squadre, compagni d'avventura, ospiti, cameraman della produzione o altro) con una telecamera ciascuno per raccontare la loro esperienza, devono procacciarsi il cibo, costruirsi un riparo, respingere l'attacco di animali pericolosi e soprattutto fare i conti con una solitudine estrema e con uno stress psicologico immane. Per farlo possono portare con sé solo un piccolo zaino con lo stretto necessario per sopravvivere (un kit composto da 10 oggetti di attrezzatura di sopravvivenza, scelto tra una lista di 50 opzioni, più un kit di abbigliamento e uno di emergenza). I concorrenti possono abbandonare il programma quando vogliono, utilizzando il telefono satellitare fornito dalla produzione, o essere estromessi dalla gara, qualora i medici, effettuando dei controlli periodici, dovessero riscontare dei pericoli per la salute. Il concorrente che riesce a sopravvivere più a lungo (tempo massimo un anno) si aggiudica i cinquecentomila dollari di montepremi.

I protagonisti di questa edizione sono maschi e femmine tra i ventotto e i cinquantacinque anni: il quarantaquattrenne Larry Roberts, il quarantacinquenne Jose Martinez Amoedo, il trentasettenne Despondo White, la quarantaquattrenne Tracy Wilson, il cinquantenne David McIntyre, la quarantacinquenne Nicole Apelian, il ventottenne Randy Champagne, il trentacinquenne Justin Vititoe, la trentaseienne Mary Kate Green e il cinquantacinquenne Mike Lowe.

Alone in patria è giunto alla terza stagione (e già rinnovato per la quarta). Dal 2017 esiste anche una versione danese del programma, intitolato Alone in the Wilderness).

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO