Daniele Piombi è morto, aveva 84 anni

Il conduttore televisivo se n'è andato a 84 anni.

daniele-piombi.jpg

Se ne è andato Daniele Piombi. "Oggi, la Televisione italiana ha perso uno dei suoi più grandi protagonisti. Il Signore della TV ci ha lasciato. La sua straordinaria eleganza e la sua ineguagliabile classe continueranno a vivere nei ricordi di chi lo ha amato e conosciuto. Ciao Daniele, fai buon viaggio", si legge nella sua pagina ufficiale di Facebook.

Lo storico conduttore e autore televisivo italiano, nonché ideatore degli Oscar Tv - Premio Regia Televisiva, aveva 84 anni. Era nato a San Pietro in Casale, in provincia di Bologna, nel 1933. Quindi ha debuttato in televisione nel 1955, con il programma Viaggiare condotto insieme a Renée Longarini. Da allora, una carriera tutta in ascesa.

Il suo nome si è legato spesso a manifestazioni canore: il Cantagiro, Un disco per l'estate, il Festival di Napoli, Festivalbar , i collegamenti dal Casinò per tre edizioni del Festival di Sanremo, il Canzoniere italiano, Anteprima Sanremo, commentatore per l'Eurovision Song Contest, Napoli prima e dopo.

Quindi nel 1960 ha ideato il Premio Regia Televisiva, manifestazione andata in onda su Rai 1 fino a due anni fa. A partire dagli anni Settanta ha alternato trasmissioni Rai a esperienze in tv private: TeleBiella, TeleEtna, TeleSanterno, Tele Monte Penice, Antenna Tre, TeleLombardia e Napoli Canale 21 hanno ospitato sue trasmissioni.

Alcune curiosità. E' stato spesso imitato da Alighiero Noschese ed è stato l'ultimo ad intervistare Luigi Tenco.

  • shares
  • Mail