Stash dei The Kolors: "Giudice ad X Factor 2017? Sarebbe una bella esperienza"

Stash dei The Kolors parla del dopo Amici e dell'ipotesi giudice di X Factor 2017 alla conferenza stampa di presentazione del nuovo album You

In occasione della presentazione alla stampa del nuovo cd di inediti, che porta per titolo You, in uscita domani in tutti gli stores, Stash dei The Kolors ha lungamente raccontato il periodo post vittoria di Amici, risalente ormai a due anni fa:

Il concetto di Grande Fratello nasce quando riesci a farti condizionare dalle telecamere. Invece, noi siamo stati naturali, spontanei. Siamo entrati in un talent mainstream in un periodo in cui abbiamo ricevuto tante porte in faccia con Everytime che, secondo alcuni, non sarebbe mai diventato un pezzo pop. Dopo sei mesi, il brano era suonatissimo in radio tanto da essere scelto come jingle della Vodafone. Abbiamo vissuto il periodo del talent, con la massima tranquillità, senza snaturarci. Con Elisa, anche lei al debutto all'interno del programma, ci siamo aiutati a vicenda. Subito dopo Amici, ho preferito fare un percorso da band e non da boyband uscita da talent.

Recentemente, Stash è ritornato nella scuola di Maria De Filippi per aiutare alcuni allievi nella fase di produzione dei propri album ("Ho prodotto alcuni brani di Thomas di Amici perché gli faceva piacere che lo producesse Stash dei The Kolors") e, qualche settimana fa, sul web era circolato il suo nome come coach dei Bianchi al posto di Morgan. Recentemente, invece, nel totogiudici della prossima edizione di X Factor figura ancora il suo nome, forte della nuova partnership tra lo show di Sky Uno ed il gruppo Rtl 102.5:

Sarebbe una bella esperienza. Non ci ho mai davvero pensato. Adesso ho tanto da lavorare sui live. Girava il mio nome anche per il dopo Morgan ma ero troppo impegnato per la scelta dei singoli.
  • shares
  • Mail