2 Broke Girls, prima della cancellazione la produzione aveva contattato Cher come guest-star

2 Broke Girls è stato cancellato, ma la produzione aveva iniziato a contattare Cher per farle interpretare la madre di Max nella settima stagione della serie tv

2 Broke Girls

Difficile scoprire cosa sarebbe successo nella settima stagione di 2 Broke Girls se la serie tv fosse stata rinnovata, ma una cosa è certa: avremmo finalmente incontrato la madre di Max (Kat Dennings), dopo che per sei stagioni è stata tirata in ballo in numerose volte dalla co-protagonista della sit-com.

Ma la Cbs ha deciso di cancellare la serie tv: la decisione sarebbe arrivata non tanto per gli ascolti -nonostante fossero in calo rispetto alle stagioni scorse-, ma soprattutto per i costi di produzione dello show, destinati ad aumentare con i rinnovi dei contratti. Essendo, inoltre, una produzione della Warner Bros., e quindi esterna al network, la Cbs avrebbe dovuto spendere molto di più senza poterci guadagnare abbastanza. Questo, nonostante 2 Broke Girls sia stata uno dei telefilm della rete più venduti.

Una decisione che, quindi, mette fine al viaggio di Max e Caroline (Beth Behrs) verso il successo, conclusosi nelle settimane scorse con un finale che, in parte è riuscito a porre fine ad alcune storyline.

-Attenzione: spoiler-

Max, infatti, accetta la proposta di matrimonio da parte di Randy (Ed Quinn), trasferitosi a New York per starle più vicino, mentre Caroline ha finalmente visto realizzarsi il film tratto dalla sua storia.

Numerose altre vicende, però, si sarebbero potute raccontare come, appunto, l'incontro tra Max e sua madre. L'idea degli autori, rivela TvLine, era quello di presentare il personaggio della madre della ragazza verso la fine della sesta stagione, cosa poi diventata impossibile perchè non si sarebbe riuscito a trovare un volto adatto al ruolo.

Il casting cercava una donna d'età "tra i 40 ed i 70 anni, affascinante, che non rivela mai la sua età nè l'intera verità. Incredibilmente attraente ed intelligente, tanto da far capire da chi avesse preso Max". Un ruolo per cui la produzione voleva un volto noto al pubblico: per questo, aveva iniziato a prendere contatti con Cher, per proporle di interpretare il personaggio.

Sebbene l'accordo non fosse stato ancora raggiunto, sarebbe stata una scelta che avrebbe sicuramente alimentato l'attesa del pubblico verso una settima stagione. Ma non è bastato questo per salvare la serie tv che, per ora, non sembra poter trovare un nuovo network su cui andare in onda. Quello di 2 Broke Girls sembra essere un addio. A dimostrarlo anche il saluto pubblicato dalle due protagoniste su Twitter:


"Abbiamo passato sei fantastiche stagioni come Max e Caroline e vogliamo ringraziare tutto voi per averci guardato ed esservi divertiti con noi. Siamo orgogliose del tempo che abbiamo passato in 2 Broke Girls e di tutte le cose che questa esperienza ci ha dato, la più preziosa è la nostra amicizia duratura. Con affetto, Kat e Beth".

  • shares
  • Mail