Il Collegio 2, al via i casting della nuova edizione dal 2018 su Rai2

Ilaria Dallatana riconferma in prima serata il suo esperimento di successo. Riuscirà a non sembrare ripetitivo?

il-collegio-rai-2-diretta-lezione.jpg

Il Collegio è stato riconfermato nella prossima stagione di Rai2. Non poteva essere altrimenti per un docu-reality che ha riportato l'ottima media del 7,88% di share e di due milioni di spettatori alla prima edizione (risultati ben superiori a quelli di Nemo e Made in Sud, attualmente in onda).

Così il Direttore Ilaria Dallatana continua a credere nella creatura della sua ex casa di produzione, Magnolia. Eppure quest'ultima ha lanciato i casting "sotto mentite spoglie", ovvero con lo stesso basso profilo adottato per la scorsa edizione. Che sia un modo per reclutare concorrenti più spontanei, vista le critiche mosse al programma per la sua finzione e l'eccessiva recitazione?

Tolto l'effetto sorpresa del debutto, bisogna vedere cosa si inventeranno gli autori per tenere alto l'interesse sul format (che ha peccato di eccessiva lentezza e ripetitività già nel primo esperimento sociale).

Senza specificare che sta ripartendo Il Collegio, Magnolia fa il seguente appello sul suo sito:

"Hai un figlio/a adolescente allergico alle regole, sempre al cellulare, intelligente ma con poca voglia di applicarsi? Vuoi fargli vivere un'esperienza tutta nuova ma con un tuffo nel passato? Fallo partecipare al programma televisivo per ragazzi/e 14-17 anni".

Fa sempre sorridere che una fascia d'età così alta dovrà sostenere un "semplice" esame di terza media, seppur di altri tempi.

Una selezione a parte riguarda gli insegnanti e il "preside":

"Insegnare è la tua missione? Rispetto delle regole e disciplina sono indispensabili all'interno della tua classe? Magnolia ricerca presidi di scuola secondaria di primo e secondo grado e insegnanti di matematica, scienze, storia, geografia e francese, anche madrelingua".

Il solo ad essere confermato - oltre agli inservienti - pare, dunque, il Prof. Maggi di Italiano.

Staremo a vedere se anche la seconda edizione sarà ambientata negli anni Sessanta e al Celana di Caprino nel Bergamasco. E, soprattutto, ritroveremo Giancarlo Magalli come voce narrante?

Una cosa è certa: le registrazioni sono state anticipate al mese di luglio (l'anno scorso si tennero tra la fine di agosto e i primi di settembre).

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 38 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO