Corea del Sud, i risultati delle elezioni in tv raccontati come fosse Game of Thrones (Video)

La tv della Corea del Sud Sbs ha rappresentato i candidati ed i risultati delle elezioni come se fossero stati all'interno di Game of Thrones

In Corea del Sud sì che sanno come rendere avvincente uno spoglio elettorale: basta attese davanti alle sedi di partito, basta exit poll che rischiano di essere smentiti nel giro di pochi minuti, basta dichiarazioni tappabuchi in attesa che il vincitore e lo sconfitto si presentino davanti ai loro elettori: molto meglio, invece, rendere i risultati elettorali una gara per la conquista del trono, proprio come in Game of Thrones.

La Seoul Broadcasting System ha infatti deciso di comunicare ai propri telespettatori i risultati delle elezioni presidenziali che si sono tenute ieri attraverso una clip che porta i tre principali candidati ad essere protagonisti di una saga epica in stile Il Trono di Spade.

schermata-2017-05-10-alle-14-07-48.png

Come potete vedere nel video in alto, la ricostruzione è pressoché perfetta: al vincitore Moon Jae-in è stato dato il ruolo di Daenerys Targaryen, con tanto di drago che sputa fuoco all'interno di un'arena, mentre il secondo classificato Ahn Cheol-soo ha vestito niente meno che i panni di Jon Snow. Al terzo candidato (la clip prende in considerazione solo i tre più votati, a fronte di cinque aspiranti presidenti) Hong Jun-pyo, invece, un ruolo "minore" nell'arco di quella che diventa una vera e propria corsa al trono.

La televisione sudcoreana ha infatti deciso di rappresentare i voti ottenuti dai candidati nelle varie regioni in cui la popolazione è stata chiamata a votare attraverso degli scenari tutti ispirati alla serie tv della Hbo. Su navi in viaggio, o a cavallo, o ancora nelle fredde terre del Nord, i risultati dei due candidati principali alla Corsa presidenziale compaiono a loro fianco, quasi fossero i risultati delle prestazioni dei personaggi di un videogioco.

I numeri, però, scorrono ed il pubblico, tra il divertimenti e la curiosità, arriva fino alla chiusura della clip ottenendo tutte le informazioni necessarie, fino a scoprire chi, finalmente, siede sul trono. Un video che, vista la materia d'ispirazione, non poteva non fare il giro del mondo. D'altra parte, la Sbs non è nuova a rappresentazione grafiche delle elezioni del proprio paese di questo tipo: in passato sono stati usati film come "Indiana Jones" ed "Il Signore degli anelli" per lo stesso scopo.

Se in Italia fosse utilizzata una tecnica simile, sicuramente le lunghe dirette elettorali assumerebbero un sapore diverso: immaginarsi una Maratona Mentana che spiega i risultati elettorali appiccicando i volti dei candidati sui personaggi di Gomorra-La serie sarebbe imperdibile.

  • shares
  • Mail