Una vita, puntate dall'8 al 13 maggio 2017: anticipazioni

Nuova settimana in compagnia della soap spagnola Una vita: le anticipazioni di ciò che vedremo su Canale 5 da lunedì a sabato.

Una vita, anticipazioni dall'8 al 13 maggio 2107

Úrsula, risentita per il disprezzo con cui la tratta Cayetana, si lascia sfuggire con Teresa che la sua padrona è coinvolta nella scomparsa di Germán e Manuela. La maestra la incalza per farla sbottonare ma invano...

Teresa dunque aggiorna Mauro sugli sviluppi: è Úrsula la chiave per incastrare Cayetana.

Victor s'infuria con Juliana per avergli mentito su Leandro e non si presenta al lavoro. Lei teme di averlo perso per sempre. Più tardi Leandro si confronta con Víctor, dicendogli che sa che lui è suo figlio e offrendogli il suo appoggio, ma il giovane è ancora scosso dalla notizia.

unavita_teresa_mauro_humildad.jpg

Il duca de Filabres ostacola la costruzione della scuola, ma Cayetana ha un piano per annientarlo: trovare tramite Úrsula il certificato di nascita che prova l'esistenza di un suo figlio illegittimo.

Intanto Martín teme per l'incolumità di Casilda e prega Pablo di trovarla. La donna si trova ancora con Fátima che le propone di lavorare come prostituta, ma lei non sembra affatto interessata.

Dopo aver lavorato insieme a Teresa al progetto della scuola, uscendo da casa di Cayetana, Humildad cade dalle scale. Mauro viene a sapere dell'incidente e accompagna Humildad a casa, sotto lo sguardo sofferente di Teresa.

Più tardi l'ispettore sequestra a Úrsula una cartelletta con dei misteriosi documenti. La donna è costretta a spiegare a Cayetana che Mauro le ha sottratto il certificato di nascita del figlio illegittimo del duca di Filabres. Cayetana fa per tirarle un ceffone, ma la domestica la ferma e le dice che non ha più intenzione di farsi intimorire da lei.

  • shares
  • Mail