Le serie tv in bilico: da Blindspot e Agents of S.H.I.E.L.D. a Elementary e Once Upon a Time, chi si salverà?

Il futuro delle serie tv in bilico, da Once Upon a Time a Timeless, da Blindspot a 2 Broke Girls passando per The Catch e The Originals ecco tutte le serie tv più a rischio

Blindspot

Ci avviciniamo a grandi passi a quel periodo dell'anno in cui i canali televisivi americani iniziano a pianificare la prossima stagione, il periodo degli upfronts. Diverse presentazioni ci sono già state (Freeform, Hulu, National Geographic per esempio) ma ovviamente l'attenzione è tutta concentrata sui 5 canali broadcaster americani Fox, CBS, NBC, ABC e The CW che oltre a rivelare quale dei pilot realizzati diventerà una serie tv vera e propria (qui tutti i pilot ordinati), rivelerà il futuro delle serie tv attualmente in onda per poi presentare il palinsesto della prossima stagione televisiva.

Ad una settimana di distanza da queste presentazioni, grazie a deadline.com e variety e alle indiscrezioni da loro raccolte, proviamo a fare il punto sullo stato dei rinnovi per le serie tv attualmente in bilico nei 5 broadcaster USA.

ABC le serie tv in bilico


once-upon-a-time.jpg

La rete di proprietà della Disney ha finora rinnovato solo le tre principali serie tv di Shonda Rhimes ovvero Grey's Anatomy, Scandal e How To Get Away With Murder e la storica comedy The Middle. Tra le restanti serie tv ad avere maggiori chance di tornare per una seconda stagione è Designated Survivor, che oltre ad aver già trovato un nuovo showrunner per la prossima stagione, ottiene ottimi numeri negli ascolti sui 7 giorni e sta ottenendo ottimi riscontri a livello internazionale anche grazie alla sua star Kifier Sutherland (in Italia è su Netflix). Nonostante il drastico calo negli ascolti sembra probabile una terza stagione di Quantico grazie al successo della sua protagonista Priyanka Chopra e ad ottimi accordi internazionali e nell'on demand per gli ABC Studios; in caso di rinnovo la writers room potrebbe spostarsi da New York a Los Angeles.

Sempre più probabile anche la settima stagione di Once Upon A Time - C'era una volta, una situazione in costante evoluzione con la sesta stagione che dovrebbe chiudere le vicende fin qui aperte e una settima che rinnoverebbe la serie. La produzione starebbe chiudendo le trattative con 4 attori per farli restare nella serie Jennifer Morrison, Lana Parrilla, Robert Carlyle e Colin O’Donoghue e avrebbe già contattato sceneggiatori e produttori per la prossima stagione. Sarà da capire come il possibile arrivo di American Idol alla domenica da marzo 2018 potrebbe influenzarne le sorti.

Grazie al marchio della Marvel (che in autunno proporrà sempre su ABC anche The Inhumans) sembra possibile una quinta stagione anche di Agents of S.H.I.E.L.D. e non è da escludere che possa avere una stagione con episodi ridotti e in onda direttamente nel 2018. Incredibile ma vero anche la quarta serie di Shondaland The Catch potrebbe salvarsi nonostante i bassi ascolti, soprattutto, anche in questo caso, grazie al fatto che gli ABC Studios riescono a venderla bene nel resto del mondo grazie ai suoi protagonisti. Qualche piccola possibilità ce l'ha anche American Crime che, grazie al suo formato antologico, potrebbe avere una nuova stagione magari composta da soli 6 episodi.

Speechless

Saranno invece sicuramente cancellati Notorious, Convinction, Time after Time e Secres & Lies, così come Dr Ken, Imaginary Mary e The Real O'Neals tra le comedy anche se quest'ultima, secondo alcune fonti, potrebbe tornare in gioco grazie ad una terza stagione che è stata ben presentata dai suoi autori. Sul fronte commedia la situazione più complessa è legata a Modern Family ma (come abbiamo visto recentemente) tutto sembra portare al rinnovo della serie. Complicate le trattative anche per The Goldbergs prodotto dalla Sony, Speechless, Fresh Off The Boat e Last Man Standing della Fox, ma nonostante tutto potrebbero tutte tornare con nuove stagioni così come American Hosuewife e Black-ish prodotte da ABC Studios, soprattutto considerando che Black-ish è stata da poco venduta a FX e BET per la ritrasmissione delle repliche.

CBS le serie tv in bilico


Elementary

Forte dei suoi successi e di una serie di show solidi sia tra i 18-49 anni che soprattutto nel totale del pubblico, la CBS ha già rinnovato quasi tutte le sue serie tv lasciando in bilico solamente i casi più complessi. CBS ha infatti rinnovato The Big Bang Theory (per altre due stagioni e ordinandone anche lo spinoff Young Sheldon), Life in Pieces, Mom e le novità comedy Man with a Plan, Kevin Can Wait e Superior Donuts; sul fronte drama MacGyver e Bull hanno ottenuto una seconda stagione e torneranno insieme a NCIS, NCIS: Los Angeles, NCIS: New Orleans, Scorpion, Madam Secretary, Criminal Minds, Blue Bloods e Hawaii Five-O.

Tra le serie rimaste in bilico della CBS, Elementary e 2 Broke Girls rappresentano le situazioni più intricate. Interamente di proprietà della CBS, Elementary è molto vicino al rinnovo nonostante ascolti molto bassi nei live, anche grazie agli accordi per le repliche interne e a quelli internazionali che fanno guadagnare la rete. La comedy, prodotta insieme alla Warner Bros Tv, è ancora più difficile da prevedere tra complicate trattative tra i due produttori e ascolti non proprio esaltanti, potrebbe ottenere una stagione limitata da 13 episodi e essere usata come tappabuchi, come successo alle ultime stagioni di Mike & Molly anche questa di proprietà di Warner Bros.

Code Black

Le comedy The Odd Couple e The Great Indoors dovrebbero essere entrambe cancellate, nel giudizio negativo della seconda hanno pesato gli scarsi risultati ottenuti senza il traino di The Big Bang Theory. Praticamente cancellate anche Doubt, Training Day e Pure Genius, così come Criminal Minds: Beyond Borders. A sorpresa hanno una speranza di rinnovo sia Ransom che Code Black, il primo grazie alla collocazione del sabato sera e alla co-produzione internazionale, mentre Code Black risulterebbe essere la serie tv preferita dal presidente CBS Glenn Geller, inoltre pare che le idee per la terza stagione sarebbero molto piaciute alla rete.

Fox le serie tv in bilico


scream-queens-2.jpg

Fox ha rinnovato le produzioni interne Star, Empire e The Mick e le serie tv della Warner Bros Lethal Weapon e Lucifer, mentre ha cancellato Pitch, lasciando praticamente tutto il resto in bilico. Sembrano avviarsi alla chiusura il poliziesco APB, Scream Queens e le due novità comedy Making History e Son of Zorn. Restando nel campo delle comedy Brooklyn Nine-Nine è data praticamente per rinnovata, così come sembra sempre più probabile una settima e ultima stagione, magari da 13 episodi, di New Girl. The Last Man on Earth dovrebbe ottenere il rinnovo, anche in considerazione del fatto che l'altra serie tv di Phil Lord e Christopher Miller Making History non proseguirà.

Sul fronte drama Shots Fired era presentata come una limited series e visti anche i bassi ascolti ottenuti, nessuno sembra intenzionato ad aggiungere ulteriori episodi. Vengono dati praticamente per rinnovati sia Gotham che The Exorcist, quest'ultimo soprattutto grazie alle ottime critiche ricevute. Il futuro del procedurale Rosewood e del soprannaturale Sleepy Hollow è perfettamente in bilico tra rinnovo e cancellazione, pur avendo ottenuto tiepidi ascolti. Il primo è prodotto interno e ha un budget ridotto, mentre Sleepy Hollow ha un buon mercato internazionale e una discreta base di fan.

24legacy4.jpg

24: Legacy potrebbe ottenere una nuova stagione più legata al nome che porta che al successo della serie da un punto di vista degli ascolti. Per quanto riguarda Prison Break è considerata come una serie evento quindi non bisogna aspettarsi il rinnovo, ma visto il buon riscontro soprattutto nei giorni successivi alla messa in onda, non è da escludere in futuro una nuova stagione sul modello di X-Files (che la prossima stagione tornerà con nuovi episodi). Infine non bisogna dimenticare Wayward Pines che potrebbe resuscitare nel caso Fox riuscisse a trovare una star disposta ad essere protagonista della terza stagione.

NBC le serie tv in bilico


Chicago Fire

La rete di proprietà della Universal ha già rinnovato le comedy Superstore e The Good Place, insieme al poliziesco con Jennifer Lopez Shades of Blue e a This is Us, prodotta dalla Fox e già rinnovata per due stagioni. Se Emerald City è stata ufficialmente cancellata, Powerless è da considerarsi cancellata nonostante nessuna comunicazione ufficiale in merito, in considerazione del fatto che è stata tolta dal palinsesto della rete.

NBC non ha preso alcuna decisione per le cinque serie tv controllate da Dick Wolf e non tutte sembrano essere al sicuro. Con 18 stagioni alle spalle Law & Order: SVU è un'istituzione del canale e avrà una diciannovesima stagione. Nel mondo del franchise di Chicago le veterane Chicago Fire e Chicago PD avranno una sesta e una quinta stagione, ma in considerazione del fatto che la produzione non è riuscita ancora ad ottenere un accordo di syndacation per queste serie tv, pare che starebbero rivedendo i piani sul lungo periodo del marchio Chicago. Chicago Med e Chicago Justice sono le due più in difficoltà, in bilico tra una cancellazione e l'ipotesi di una stagione da 13 episodi per Chicago Justice.

Nonostante i bassi ascolti sembra che Taken potrebbe ottenere il rinnovo: NBCUniversal ha infatti ottenuto ottimi riscontri nella vendita internazionale del prodotto e rinnovarla non sarebbe costoso, inoltre pare che potrebbero essere fatte delle modifiche da un punto di vista creativo. Sembra sicura anche The Blacklist che ha ottimi numeri nei Live +7, mentre non dovrebbe proseguire il suo spinoff Redemption.

timeless.jpg

Difficile da decifrare il futuro di Blindspot, crollata negli ascolti di questa seconda stagione dopo lo spostamento nello slot del mercoledì alle 8 di sera. In bilico c'è anche Timeless con il suo creatore Shawn Ryan che è impegnato anche nel pilot di SWAT per la CBS. Secondo alcune indiscrezioni sia Blindspot che Timeless hanno una base fan modesta ma solida che NBC non vorrebbe perdere. Magari potrebbero essere rinnovate con diverse collocazioni di palinsesto. La comedy Trial & Error non ha ottenuto un grandissimo successo ma sarebbe tra le serie preferite di Bob Greenblatt capo di NBC e potrebbe avere una nuova stagione; praticamente cancellata l'altra novità di midseason Great News, non solo perchè crollata negli ascolti dopo i primi due episodi ma anche visto che i suoi produttori Tina Fey e Robert Carlock stanno lavorando al pilot The Sackett Sisters che ha grosse probabilità di essere rinnovato.

The CW le serie tv in bilico


no-tomorrow.jpg

La situazione in casa The CW è relativamente tranquilla considerando che il network ha già rinnovato la maggior parte delle sue serie: Arrow, The Flash, Legends of Tomorrow, Supergirl, Riverdale, Crazy Ex-Girlfriend, Supernatural, Jane the Virgin. Nessuna decisione è stata presa per le novità dello scorso autunno Frequency e No Tomorrow ma il loro destino sembra essere la cancellazione. Resta da decidere solo il futuro di iZombie e The Originals con il primo leggermente più sicuro di essere rinnovato rispetto al secondo. Infatti pare che The CW sia molto entusiasta di tutti e sei i suoi pilot e potrebbe doversi ritrovare a scegliere tra il rinnovo di The Originals e l'ordine di una nuova serie.

  • shares
  • Mail