Matrix, inviata aggredita alla Stazione Termini di Roma (video)

Francesca Parisella aggredita alla stazione di Roma da alcuni senzatetto. Video.

"La nostra troupe aggredita alla stazione Termini". La puntata di mercoledì 3 maggio di Matrix, il rotocalco della seconda serata di Canale 5 condotto da Nicola Porro, è inziata con il collegamento della giornalista Francesca Parisella dalla stazione di Roma. Peccato, però, che qualcosa sia andato storto: l'inviata ed i suoi cameraman sono stati aggrediti da un senzatetto che stavano dormendo lungo strada. La giornalista è stata strattonata, il cameraman gettato a terra e la telecamera spaccata.

Fondamentale l'aiuto di una tassista e quindi l'intervento immediato della polizia. "Siamo stati aggrediti ma stiamo bene. Eravamo a distanza per raccontare che tipo di accoglienza possiamo dare, si sono infastiditi e ci hanno aggrediti. Mi hanno rincorsa e preso per la giacca. Adesso c'è la polizia e si è ristabilita la normalità. Ci hanno rotto la telecamera", ha detto la Parisella. "Non volevamo invadere nessuno, la nostra inviata si è trovata in una situazione che succede a molti di noi alle undici e mezza in una stazione italiana. Uno come quello di questa sera non dovrebbe essere un reportage in zona di guerra. Grazie a un tassista, se no sarebbe finita molto peggio", ha detto quindi Porro.

matrix-aggressione.jpg

  • shares
  • Mail