Food Network: il palinsesto completo con Italiani a Tavola (Roberta Capua) e Chopped (Gianmarco Tognazzi)

Food Network | Il canale 33 del digitale terrestre dedicato al buon cibo con produzioni internazionali e locali (Italiani a Tavola con Roberta Capua e Chopped condotto da Gianmarco Tognazzi)

food-network.jpg

Oggi, a Milano, è stato presentato, Food Network, il nuovo canale del digitale terrestre, sul tasto 33, con una programmazione tutta da gustare, un mix di format originali locali e show internazionali. Food Entertainment, Cooking competition, Food Lifestyle e Food Travel.

Phillip Luff (Amministratore Delegat, Scripps Networks UK e EMEA): L'Italia è un mercato importante per capitalizzare la passione per il cibo. Su Food Network, c'è un forte appeal verso il target di riferimento (donne tra i 35 ed i 55 mentre l'obiettivo di rete per settembre ed ottobre è stato fissato attorno al 0,5% di share). E' un motivo di orgoglio. I telespettatori si aspettano un canale divertente che soddisfi la richiesta di conoscere altre tradizioni culinarie al di fuori dell'Italia. Il buon cibo genera gioia. Ed è proprio quello che offrirà Food Network.

Da maggio, tra i titoli di punta, A Tavola con Guy, un viaggio con Guy Fieri attraverso gli Stati Uniti alla ricerca dei migliori ristoranti, chioschi e tavole calde; Restaurant Impossible, con lo chef inglese Robert Irvine che aiuta i ristoranti in fallimento a ritornare business di successo; Spie al ristorante, dove la squadra di esperti investigatori guidata da Charles Stiles scende in campo per dare una mano ai proprietari di ristoranti messi nei guai da vari dipendenti inaffidabili e infine Ace of cakes, il programma con Duff Goldman che mostra la frenesia del  lavoro in una pasticceria.

Ed, ancora, Kids Baking Championship, un'emozionante competizione volta a scoprire chi sia il miglior piccolo pasticcere in circolazione con i conduttori Valerie Bertinelli e Duff Goldman; Food Network Star Kids il programma con Tia Mowry e Donal Skeehan in cui giovani chef si contendono il titolo di Food Network Star Kid; e Chopped US il talent show culinario in cui quattro chef si sfidano nel mixare una serie di ingredienti improbabili in uno straordinario menù da tre portate, giudicato da tre chef professionisti.

Si prosegue con Pioneer Woman – Donna di Frontiera è il mix perfetto di ricette e divertimento in famiglia grazie ai consigli culinari di Ree Drummond;  Extra Vergine, l’attrice Debi Mazar e il suo marito italiano, Gabriele Corcos, condividono la loro passione per il cibo toscano e l’amore che li lega; I segreti della nonna, Mo Rocca viaggia per gli Stati Uniti per scoprire i segreti delle cuoche più sagge del paese.

Ed infine, Ching: Asia a Tavola, in cui Ching He-Huang vola in Asia per scoprire la Cina, Hong Kong, Macau, Taiwan e il Giappone e per incontrare i migliori chef locali; e Follow Donal, in cui Donal Skehan cercherà colleghi food blogger nei paesi di tutta Europa, che avranno solo 48 ore per fargli scoprire gemme nascoste.

Dall'8 maggio, alle 20:10, parte la prima produzione made in Italy, Italiani a tavola, lo show che porta lo spettatore nel luogo più sacro e intimo della famiglia italiana: la sala da pranzo. Attraverso le tipiche dinamiche domestiche di alcune famiglie italiane – proventi da tutta la Penisola – si scopriranno le peculiarità e le differenze di questo importante momento conviviale.  A condurre il viaggio tra le tavole dei protagonisti la voce narrante di Roberta Capua.

Capua: Food Network è una sfida eccitante. Italiani a tavola ci porta nel luogo sacro degli italiani, il salone di casa, dove vi vive davvero l'atmosfera familiare. Le nostre famiglie sono vere, è una sorta di esperimento antropologico. Ci sono famiglie di tutti i generi. Mi ha divertito il fatto che ho scoperto che gli italiani non sono così diversi a tavola.

A luglio poi è in programma la versione italiana di Chopped, che vedrà una giuria composta da Philippe Leveillé, Rosanna Marziale e Misha Sukyas. A tenere le fila della gara Gianmarco Tognazzi.

Tognazzi: Ho avuto la fortuna di avere un padre che mi ha fatto respirare continuamente l'odore ed il sapore di ogni tipo di cucina (ha confessato di aver assaggiato anche carne di ippopotamo, ndb). Sarò l'ago della bilancia tra concorrenti professionisti e giudici. Ho assaporato il rischio di lavorare con elementi difficili e non facilmente assemblabili.

Marziale: Ho un prodotto di punta, la mozarella di bufala dop con cui ho realizzato ricette formidabili.

Sukyas: Consiglio di essere più genuini possibili perché la verità paga sempre.

Leveillé: Dopo trent'anni passati in Italia ho imparato tante cose. Nella mia cucina, si parla, si discute, si ascolta musica. Ho la fortuna di lavorare con nove donne che mi hanno calmato tantissimo. Prometto rigore e serietà.


Previste nuove produzioni tricolore entro la fine dell'anno. Ed ufficializzata la nomina (effettiva dal prossimo 12 giugno) di Francesco Denti come vice presidente, Content e Marketing Italia.

  • shares
  • Mail