Law & Order: unità speciale, salta l'episodio ispirato a Donald Trump

La Nbc ha deciso di non mandare in onda l'episodio di Law & Order ispirato a Donald Trump, dopo averlo rimandato più volte

Law and Order: unità speciale

Alla fine, ha prevalso la prudenza sulla tentazione di fare ascolti facili. La Nbc, nel comunicare i titoli degli episodi che chiuderanno la diciottesima stagione di Law & Order: Unità speciale, non ha nominato "Unstoppable", il tanto discusso episodio che si ispirerebbe alle accuse rivolte al Presidente degli Stati Uniti Donald Trump durante la campagna elettorale dell'anno scorso.

Inizialmente, l'episodio sarebbe dovuto andare in onda il 12 ottobre, ma il network preferì posticiparlo al 26 e, poi, al 16 novembre, anche a causa della concomitanza con le World Series sulla Fox, motivo per cui la Nbc ha preferito non trasmettere episodi in prima tv delle sue serie tv del mercoledì.

Ad elezione avvenuta, ed a conferma che il prossimo Presidente sarebbe stato proprio Trump, la situazione si è fatta complicata. L'episodio, scritto da Julie Martin e dallo showrunner Rick Eid, ha al centro il caso di un uomo ricco e spavaldo candidato alla Casa Bianca, interpretato da Gary Cole. A rendere la somiglianza con Trump evidente, il fatto che la puntata avrebbe seguito le indagini relative alle accuse di violenza fatte al personaggio da alcune donne.

Una trama che è stata scritta proprio mentre, in America, impazzava il caso legato a delle dichiarazioni prese di nascosto da Access Hollywood a Trump, in cui il magnate sosteneva che le donne vanno "presa dalla passera". Evidentemente, i produttori dello show pensavano che, a fine elezioni, non ci sarebbero stati più problemi nel mandare in onda la puntata, ma la sorpresa della vittoria di Trump ha cambiato le carte in tavola.

Così, il network ha preferito rimandare ulteriormente l'episodio, tant'è che a gennaio, al Television Critics Association press tour, il creatore dello show Dick Wolf ammetteva di non sapere quando sarebbe andato in onda:

"Non sono stato informato... Sospetto che sarà trasmesso in primavera, ma non lo so".

Invece, la Nbc ha deciso di rimuoverlo dal palinsesto: evidentemente, il rischio di incappare in azioni legali da parte del Presidente erano troppo alte per giocarsi la carta dell'"episodio chiacchierato" ed ottenere ascolti pompati dalla curiosità.

Non si sa, quindi, se il network manderà in onda nella prossima stagione la puntata: intanto, nella prima stagione di The Good Fight (che gode di maggiori libertà in quando disponibile sono online su Cbs All Access) è stato realizzato un episodio dall'ironico titolo "Stoppable: Requiem for an Airdate", che racconta la causa intentata da un network contro uno sceneggiatore che, vedendo che l'episodio anti-Trump della serie tv per cui lavorava non sarebbe andato in onda, lo ha diffuso online. Chissà che gli autori di Law & Order: unità speciale hanno ricevuto il messaggio.

[Via DeadlineHollywood]

  • shares
  • Mail