Vatileaks, in arrivo una serie tv tratta dalle inchieste di Gianluigi Nuzzi

La Leone Film Group produrrà una serie tv tratta dalle inchieste sul Vaticano ed i suoi scandali di Gianluigi Nuzzi

Gianluigi Nuzzi

Lo scandalo Vatileaks fa gola al mondo delle serie tv: la Leone Film Group ha infatti annunciato di aver comprato i diritti delle inchieste di Gianluigi Nuzzi per una trasposizione televisiva. Si tratta di un progetto che la casa di produzione realizzerà in inglese, tant'è che sta cercando un acquirente a Los Angeles, così come uno showrunner ed un regista americano. Nuzzi, invece, sarà supervisore alla sceneggiatura.

La serie tv prenderà spunto dai libri pubblicati da Nuzzi che hanno dato il via alle indagini che hanno portato all'arresto di alcune delle sue fonti in Vaticano. Lo stesso Nuzzi ha subìto un processo in Vaticano, venendo però assolto insieme al collega Emanuele Fittipaldi. La serie tv, quindi, tratterà gli argomenti di cui il giornalista parla in "Vaticano Spa", "Sua Santità" e "Via Crucis", che hanno rivelato nuovi particolari su quello che poi è diventato uno scandalo finanziario della Chiesa, ma anche documenti segreti di Benedetto XVI e di Papa Francesco.

La serie tv, nelle intenzioni dei produttori, non altererà quanto scritto nei libri, ma sarà attinente ai fatti, diventando così molto realistica e cercando di portare in tv quanto contenuto nelle inchieste di Nuzzi. "La serie tv partirà dagli eventi che hanno portato allo scandalo di Vatileaks", ha detto Raffaella Leone, direttore generale di Leone Film Group. "L'idea è di partire da Via Crucis, che riguarda una serie di esperti assunti dal Vaticano per condurre un'indagine interna e delle verifiche per conto del Papa".

"Da quando ho iniziato a scrivere questi libri sono entrato in un mondo da thriller fatto di appostamenti, incontri in luoghi segreti, recupero di documenti papali, scoperte di segreti e scandali", ha aggiunto Nuzzi, in questi giorni a teatro con "Pecunia", anch'esso tratto dagli scandali vaticani. "E' un gioco di ombre, vizi, debolezze, sesso, affari e soldi... Voglio che mondo conosca la battaglia tra bene e male che si tiene dietro Piazza S. Pietro".

Il progetto fa parte del piano della Leone Film Group di espansione nel mondo delle serie tv di alto livello: la casa di produzione ha già annunciato di lavorare a Colt, serie tv western con alla regia Stefano Sollima, ed I Beati Paoli, serie tv sulle origini della Mafia scritta e diretta da Giuseppe Tornatore. Con l'acquisizione dei diritti dei libri di Nuzzi, l'obiettivo è quello di creare una saga che unirà fede, politica ed intrighi per affascinare il pubblico e creare una serie evento.

[Via Variety]

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO