Gianni Boncompagni è morto, gli omaggi in radio e in tv

Il ricordo di Gianni Boncompagni in tv.

mediaset-extra-boncompagni.jpg

La morte di Gianni Boncompagni ha scosso la domenica di Pasqua 2017 e le reti tv stanno cercando di mettere in piedi omaggi e speciali in memoria dell'autore e regista che ha creato alcuni dei programmi più amati e discussi della televisione italiana.

A caldo, Rai 1 ha deciso di sostituire lo Speciale Tg1 della domenica di Pasqua con un ricordo, in onda alle 23.30, fatto di immagini di repertorio di alcuni dei suoi programmi più famosi.

Il primo omaggio del Lunedì di Pasquetta arriverà invece da UnoMattina e prosegue per tutta la giornata: alle 20.10 su Rai 3 in onda "In ricordo di Gianni Boncompagni", un'intervista di Fabio Fazio a Boncompagni e ad Arbore, ospiti a “Chetempochefa” nel 2011; alle 23.35 su Rai2 previsto uno Speciale ”Stracult - La televisione secondo Gianni Boncompagni”, mentre Rai Storia riproporrà, alle 15.30 e alle 20.00, Dalla Radio alla TV”, una serie di incursioni in televisione di Renzo Arbore e Gianni Boncompagni. Verrà inoltre trasmesso il backstage del film “I ragazzi di Bandiera Gialla” (1967) con Gianni Boncompagni nel ruolo di se stesso.

Si è mossa subito anche Mediaset Extra, che negli ultimi tempi ha più volte trasmesso in replica le edizioni di Non è la Rai, uno degli ultimi fenomeni di costume firmati Boncompagni. Già fissata per il pomeriggio di lunedì 17 aprile, Pasquetta, una maratona speciale, a base di stacchetti e di canzoni, di auricolari e telefonate in diretta, annunciata dalla rete direttamente via FB.

Nel frattempo il ricordo di Boncompagni riempie le bacheche di Facebook e la timeline di Twitter fin dal momento in cui è stata diffusa la notizia dalle figlie del regista. Ironia della sorte, proprio in questo triste pomeriggio, in replica su Domenica Live è tornata in onda l'intervista rilasciata da Raffaella Carrà lo scorso dicembre, in cui si ripercorreva la sua carriera e in cui ringraziava proprio Boncompagni e Japino, entrambi suoi compagni di vita e autori centrali nel suo percorso professionale, prima di commuoversi al ricordo di Corrado. Il crawl "Le lacrime di Raffaella per l'amico Corrado" suona quasi ironico.  Di certo anche questa domenica sarà particolarmente triste per l'amata Carrà.

raffaella-carra-corrado.jpg

La camera ardente per Gianni Boncompagni sarà allestita martedì 18 aprile a Roma, nella storica sede Rai di via Asiago 10.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO