Bates Motel, Carlton Cuse: "Ecco come abbiamo avuto Rihanna nel cast"

Carlton Cuse racconta di come h avuto l'idea di far interpretare a Rihanna il ruolo di Marion Crane nella quinta stagione di Bates Motel, di cui la cantante è appassionata

Bates Motel

Nell'approcciarsi alla quinta ed ultima stagione, Bates Motel ha deciso di raccontare a modo suo quanto accaduto in "Psycho", film di cui la serie tv di A&E è il prequel. Era necessario, quindi, trovare un'attrice da affiancare a Freddie Highmore (Norman) nei panni di Marion Crane, colei che diventa centrale nel racconto di Alfred Hitchcock. La scelta è caduta nientemeno che su Rihanna, il cui debutto avverrà nell'episodio in onda questa notte in America: una decisione presa, spiega il co-creatore dello show Carlton Cuse, dopo aver scoperto che la cantante è grande fan del telefilm:

"Stavo leggendo un articolo su di lei su Vanity Fair quando ho scoperto che la sua serie tv preferita è Bates Motel. Ho pensato 'Cosa?'. Avevamo parlato della possibilità di introdurre Marion Crane nel racconto e la sfida stava nel non fare una pallida imitazione di Janet Leigh dall'originale".

Nel mondo delle serie tv, si sa, tutto diventa possibile, e così Cuse ha deciso di provare a contattare la cantante:

"[La showrunner Kerry Ehrin] ha adorato l'idea. La cosa peggiore che potesse accadere era che dicesse no. Alla fine... ne voleva fare parte. Ha lasciato da parte il tour mondiale di 'Anti' per venire a Vancouver a girare un paio di scene".

La Ehrin conferma l'emozione di avere una star internazionale sul set, ma anche la sua capacità di dare al suo personaggio ciò che gli autori cercavano:

"E' una presenza eccitante, è molto carismatica. Ha portato qualcosa di unico al telefilm. Più di tutto, volevamo che il racconto di Marion fosse qualcosa di nuovo ed unico".

E se qualcuno potrebbe storcere il naso di fronte alla decisione di inserire nel cast una cantante, Cuse ricorda che non è la prima volta:

"C'è una lunga storia di cantanti che sono diventati attori di successo, da Frank Sinatra a Barbra Streisand. Ed abbiamo scommesso che sarebbe stata capace di fare un grande lavoro ed interpretato il personaggio in cui modo che sarebbe stato completamente moderno. E siamo stati molto felici".

[Via TvLine]

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO