Amici 12 spy teen tra Gossip Girl e Fisica o chimica - I prof cospirano al cellulare dietro un monitor

[Ti sei perso il daytime di Amici? Seguilo tutti i giorni su Soundsblog (per la parte musicale) e su Reality&Show (per quella talent)]

Gli echi della crisi a Mediaset, lo slittamento dell'anno scolastico a gennaio con relativa ottimizzazione dei costi, il confronto con i montaggi di X Factor e MasterChef… Tutto questo ha fatto del bene al daytime di Amici, che se fino a poco fa sembrava davvero "un cuxx che fa provincia", ora ha finalmente fatto il grande salto di qualità produttivo.

Oggi è andata finalmente in onda la prima puntata ambientata nella scuola, dopo le interminabili selezioni e la formazione della classe snocciolata tra il sabato e il lunedì (le vecchie abitudini "trainanti" non muoiono mai).

La voce narrante di Luca Zanforlin, a sua volta sempre più puntuale, ha sottolineato lo scarto temporale di dieci giorni tra le immagini e la loro messa in onda, per cui i ragazzi hanno già abbondantemente iniziato a seguire le lezioni. Sabato, infatti, andrà in onda il primo speciale di quest'edizione in diretta.

Quel che colpisce sin da subito della "nuova linea narrativa" è la confezione spionistica alla Gossip Girl. Mentre, infatti, i ragazzi sono in aula - e oggi abbiamo visto molte esibizioni con buona pace di chi le preferisce alle liti - succede qualcosa di inedito e molto tensivo.

Amici 12: bella infografica con i ragazzi divisi per sesso e categoria




Si dà il caso, infatti, che giudici come Rudy Zerbi e Alessandra Celentano sorveglino i ragazzi su cui più hanno da ridire, "perseguitandoli" dietro i monitor e facendo partire delle telefonate minacciose agli assistenti che stanno facendo lezione.

E' indubbio che questo contribuisca a "serializzare" una striscia quotidiana che ormai era diventata "out" in chiave reality (e non a caso in caduta libera come ascolti).

Così, poi, i ragazzi escono subito fuori, da una Verdiana che - in quanto a spontaneità e grandi potenzialità - potrebbe essere l'Alessandra Amoroso di quest'anno, all'esuberante Nicole, la ballerina coi capelli rossi che è l'antitesi della danzatrice classica.

Per non parlare del criptico Edwyn e della tenera Ylenia, ragazzi coi piedi per terra e alla mano che non si vedevano dal primo Saranno Famosi.

In questo modo, pur non tradendo l'anima talent e non rinunciando al consueto antagonismo tra prof e allievi, Amici diventa più figo e contemporaneo.

La stessa partnership con Fanta, deriva markettistica a parte, rientra in una logica internazionale. Basti pensare che la serie spagnola di culto, Fisica o chimica, ha più volte promosso i concorsi legati a questo brand, intracciandoli con le dinamiche parallele della trama.

Insomma, dalle premesse ci sentiamo di fare i complimenti per la difficile operazione, per ora apprezzabilmente riuscita, di coniugare il linguaggio ritmato di Italia's got talent e "il cuore" artigianale del primo Amici, con un occhio all'immaginario del bimbominkia globale.

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: