Maltese - Il romanzo del Commissario, dall'8 maggio su Raiuno la miniserie con Kim Rossi Stuart

Raiuno manderà in onda dall'8 maggio Maltese-Il romanzo del Commissario, miniserie con Kim Rossi Stuart nei panni di un Commissario della Trapani degli anni Settanta

Maltese-Il romanzo del Commissario

La Palomar, a cui dobbiamo Il Commissario Montalbano, ha deciso di produrre un altro racconto ambientato in Sicilia, questa volta nel passato, con un altro personaggio dal carattere forte e deciso. In questi giorni, infatti, Raiuno ha iniziato a mandare in onda i primi promo di Maltese-Il romanzo del Commissario, miniserie in 4 episodi che andranno in onda, con doppio appuntamento settimanale, dall'8 maggio in prima serata.

Una storia ambiziosa, che riporta in tv dopo ben 13 anni Kim Rossi Stuart (la sua ultima apparizione televisiva è stata nella miniserie Il tunnel della libertà), interprete del protagonista, un Commissario costretto a fare i conti con il proprio passato e con un presente che sta cambiando velocemente.

La miniserie, scritta da Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli, è ambientata nella Trapani della seconda metà degli anni Settanta. Qui arriva Dario Maltese (Rossi Stuart), poliziotto della Narcotici di Roma, trasferitosi anni prima, anche per cercare di dimenticare il suicidio del padre, avvenuto quando era giovane.

A riportarlo nella città il matrimonio dell'amico d'infanzia, il Commissario Gianni Peralta. Maltese dovrebbe semplicemente fare da testimone alla cerimonia, ma assiste ad una strage, in cui il suo amico viene ucciso. E' la mafia che sta iniziando ad allungare le sue mani ed a farsi sentire sempre di più.

Maltese decide così di chiedere il trasferimento a Trapani, prendendo il posto in Commissariato dell'amico. Il suo obiettivo è quello di scoprire chi l'abbia ucciso, ritrovandosi però anche ad indagare sulla scomparsa del padre, scoprendo che i tentacoli della Piovra sono arrivati a lui più vicino di quanto potesse immaginare.

Il cast della miniserie, co-prodotta da Rai Fiction e da Palomar e diretta da Gianluca Maria Tavarelli, include anche Rike Schmid (Elisa Ripstein, una fotografa tedesca, fidanzata con un giornalista impegnato nella lotta contro la mafia), Valeria Solarino e Francesco Scianna.

Raiuno si affida ad una storia di impegno sociale ed anche al fascino dell'attore protagonista, per una storia inventata ma calata all'interno di un contesto reale, quello della Sicilia e dell'Italia che iniziano a scoprire le ambizioni della mafia, un tema già affrontato questa stagione -in modo del tutto diverso- da La mafia uccide solo d'estate-La serie e per cui il pubblico sembra essere interessato.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1130 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO