Presadiretta sul calcioscommesse: nuove rivelazioni? Stasera alle 21.30 su Rai3

Calcioscommesse, Stefano Palazzi
Riccardo Iacona, questa sera, indaga sul mondo del calcio e sullo scandalo calcioscommesse.

L'inchiesta di Presadiretta, in onda stasera su Rai3 alle 21.30, promette di portare alla luce nuove rivelazioni e di raccontare un meccanismo.

Da Riccardo Iacona, naturalmente, ci aspettiamo puntualità e rigore – quella puntualità e quel rigore che spesso mancano agli autori di pezzi di cronaca giudiziaria sportiva nel nostro paese.

Secondo l'annuncio della puntata sul sito Rai Tv, che sarà senz'altro molto attesa anche degli appassionati del pallone, Presadiretta è in grado di dimostrare che sono

«più di 800 le partite sospette nel solo campionato 2010-2011»

Sarebbe meglio dire nella stagione 2010-2011, perché nel campionato di Serie A, per dire, 800 partite non ci sono affatto. Sommando quelle di Serie A e quelle di Serie B otteniamo 842 partite in una stagione. Quindi è lecito immaginare che si parli anche di Lega Pro. Aggiungendo la Lega Pro (1108 partite in una stagione) si sale a 1950 partite. Secondo il comunicato, dunque, il programma avrebbe le prove che ci sarebbero sospetti su quasi una partita su 2.

Parla Francesco Baranca (agenzia di scommesse internazionali, la SKS 365), poi i due giornalisti che hanno lavorato all'inchiesta, Alessandro Macina e Federico Ruffo hanno intervistato Marco Paoloni e Vittorio Micolucci, che hanno raccontato loro come truccavano le partite; poi Cristiano Doni.

Tocca quindi al titolare di un'agenzia di scommesse di Pescara, Massimo Erodiani.

Secondo il comunicato ufficiale che presenta la trasmissione, Erodiani racconta

«retroscena che non ha detto neanche ai magistrati, in particolare sul coinvolgimento della dirigenza dell’Atalanta sulle partite truccate da Cristiano Doni»

Poi ci saranno le testimonianze di Marco Garofalo (dirigente dell'anticrimine) e di un pentito della 'ndragheta, Luigi Bonaventura.

Ma gli inviati di Iacona non si sono fermati solamente all'Italia: dai Balcani all'Indonesia a Singapore, quartier generale di Tan Seet Eng, ricercatissimo dalle polizie parecchi stati.

Staremo a vedere cosa proporranno Iacona e i suoi, dunque.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: