Ballando on the road debutta su Rai1 con una aspirazione che sembra andare oltre

Partito oggi il quartetto di puntate pomeridiano del programma propedeutico alla nuova edizione di Ballando con le stelle

Ballando on the road debutta su Rai1 con una aspirazione che sembra andare oltre

Dopo tutta una serie di rinvii per svariati motivi, la maggior parte dei quali legati ai tragici eventi che hanno colpito alcune zone del nostro paese, è andato in onda oggi nel pomeriggio di RaiUno il primo appuntamento con Ballando on the road. Ed è stata una lieta sorpresa.

Aldilà del ballo è emerso uno spaccato autentico e sincero del panorama italiano. Una realtà che si è presentata senza filtri televisivi e confezioni patinate con ampio spazio a piccoli filmati realizzati dagli stessi protagonisti presumibilmente con i loro telefonini. Un linguaggio moderno e abbastanza nuovo per RaiUno.

Un caleidoscopio di una realtà tutta italiana forse nascosta che meriterebbe di essere "scoperta" da una televisione pubblica non per forza attaccata ai dati di ascolto, ma impegnata, come ama dire l'attuale direttore generale della Rai, a raccontare l'Italia con gli occhi degli italiani e se questo spaccato viene mostrato con la scusa del ballo, ben venga.

Forse il pubblico del pomeriggio farà fatica a seguire le tante storie che si intrecciano all'interno del programma montato con ritmo serrato, però indubbiamente si tratta di una vetrina accattivante che forse in futuro meriterebbe una platea ancora più ampia. E se diventasse un programma a parte da testare in prime time magari su RaiDue?

  • shares
  • +1
  • Mail