Focus Ascolti: Dance Dance Dance (Fox)

I dati di ascolto delle prime 6 puntate del programma di varietà Made in Fox

Focus Ascolti: Dance Dance Dance, una parabola verso il basso che conferma Ballando Re del genere

Dance Dance Dance, la produzione originale di Fox Networks Group Italy S.r.l. realizzata da Toro Media è in onda ormai da alcune settimane dalle frequenze dei due canali del gruppo televisivo che fa capo a News Corporation di Rupert Murdoch. Partita il 26 dicembre dello scorso anno va in onda in contemporanea su Fox e su Fox Life.

Alla guida dello show diretto in cabina di regia da Duccio Forzano c'è la coppia formata da Andrea Delogu (sempre molto presente sui nostri teleschermi) e Diego Passoni. L'immancabile giuria è formata da Vanessa Incontrada, Timor Steffens e Luca Tommasini.

Vediamo insieme i dati di ascolto di questi primi sei appuntamenti (ne sono previsti altrettanti) di Dance Dance Dance. La prima puntata diffusa il 26 dicembre, della durata di un ora abbondante, ha ottenuto una media cumulata (Fox più Fox Life) di 406.000 telespettatori, ottenendo il miglior esordio di sempre per le reti Fox.

Già però alla seconda emissione i dati sono calati, con una media, sempre cumulata, di 342.000 telespettatori. Ancora una calo di ascolti anche per la terza puntata di questo spettacolo di varietà, con una media di 308.000 telespettatori, dato che cala ulteriormente per la quarta trasmissione che va sotto i trecentomila telespettatori, fermandosi a 265.000.

Ma il calo prosegue anche nelle ultime due puntate trasmesse, con una media di 201.000 telespettatori per la quinta, fino a scendere sotto i duecentomila per la sesta puntata che ottiene una media di 126.000 telespettatori.

Insomma, come abbiamo visto, Dance Dance Dance, pur con una confezione moderna e curata, ha ottenuto strada facendo un calo progressivo di telespettatori, passando dagli oltre 400.000 del debutto fino ai 126.000 dell'ultima puntata andata in onda. Ballando con le stelle, a cui evidentemente Dance Dance Dance in qualche modo strizza l'occhio e fatte le debite proporzioni, rimane e resta la prima scelta del pubblico televisivo nostrano di questo genere.

  • shares
  • +1
  • Mail