C'è posta per te | 28 gennaio 2017 | Tutte le storie della quarta puntata

Emma Marrone, Lucas-Sol-Severo de Il segreto ospiti della quarta puntata di C'è posta per te.

  • 20.32

    Sta per iniziare Striscia la notizia e, al termine, al via la quarta puntata di C'è posta per te. Vi aspettiamo!

  • 21.10

    "Questa è la storia di un regalo". Emma protagonista di questa prima storia. Parte il consueto clip di presentazione.

  • 21.12

    "Io sono già abbastanza emozionata, ho mal di stomaco da tre giorni" confessa lei. "E' un modo per entrare a stretto contatto con le storie della vita degli altri, mi toccano queste cose" Entrano Veronica e Alessandra. Sono due sorelle e sono lì per la madre. Veronica vuole chiedere scusa alla madre per come ha reagito quando il loro padre era malato. Andava in ospedale ma non entrava nella stanza. Non riusciva, a differenza della sorella Alessandra.

  • 21.17

    Veronica: "Per me mio padre non sarebbe mai morto, non accettavo l'esistenza di questa malattia. Ho aspettato che mi dicessero che ero morto, e solo allora, paradossalmente, era tornato ad essere mio padre. Se ci ripenso penso di aver sbagliato, dovevo sforzarmi". Vuole essere la figlia che la abbraccia e che le dice di volerle bene.

  • 21.23

    La madre si emoziona nel vedere le due figlie insieme. Veronica: "Avevi ragione tu, non voglio fare lo stesso errore che ho fatto con papà, ti voglio bene". E Alessandra vuole rassicurare la madre: per lei non è un peso.

  • 21.24

    Maria inizia a leggere la lettera scritta da Alessandra e Veronica. Si parte dalla famiglia unita in cui sono cresciute:" Ti guardava sempre con gli occhi innamorati". "Sei la nostra maestra di vita, la nostra confidente, la nostra mamma speciale".

  • 21.28

    Scrive Veronica: "Non c'è un giorno che non pensi a quello che ci è capitato. Faccio esercizi di memoria e tra mille ricordi belli che mi legano è quello della partenza per il mare (..) Ho perso tutto, la possibilità di dirgli tante cose e di aiutare te, ora soffro perché non c'é più, non potrò dirgli che lo amo guardandolo negli occhi, soffro perché detesto questo mio carattere".

  • 21.30

    Veronica promette di passare più tempo con lei e si scioglie in lacrime.

  • 21.32

    Alessandra: "Abbiamo sempre creduto che ce l'avrebbe fatta, l'ultima cosa che ha fatto è stata metterci le mani una sopra l'altra come per dirci di stare sempre uniti". Poi le promette: "Quando avrò casa mia, lascerò Sofia a te, ti prometto che continueremo a fare le nostre passeggiate... non ti lascerò mai sola".

  • 21.35

    La donna non ha voluto festeggiare i 50 anni e "abbiamo chiamato una nostra amica che vuole festeggiare con te". Entra Emma. Lei è emozionata.

  • 21.38

    Emma: "Sono distrutta, amo il mio papà... capisco anche che ognuno di noi ha il modo diverso di affrontare il dolore, mio fratello è un po' come Veronica... A volte per non soffrire non viviamo delle cose, in generale, nella vita. Vale a pena andare fino in fondo anche quando è dura e drammatica come questa storia".

  • 21.39

    Arriva il viaggio in crociera con un set di profumi, trucchi, creme e un sacchettino (con soldi) per una piccola serenità per questo momento. "Sono fortunata" ammette la madre, tenerissima, nell'ascoltare le ultime parole delle figlie. "Sono orgogliosa delle mie figlie, non cambierei niente, è stato tutto meraviglioso quello che ho avuto".

  • 21.41

    Busta tolta, madre e figlie si abbracciano, Emma canta "Quando le canzoni finiranno" dal vivo.

  • 21.55

    La storia di Jolanda. Ha quattro figli, è qui per Patrick, il figlio maggiore che non vede e non sente da un anno. Ha escluso la famiglia perché fa esattamente quello che dice e vuole la sua ragazza Raffaella. "E' stata sempre gelosa della nostra famiglia e ha sempre voluto allontanarlo". Jolanda è stata abbandonata dalla madre da piccola, la vita sentimentale non è stata molto fortunata: 4 relazioni importanti finite male da cui ho avuto quattro figli. Ha conosciuto Raffaella, la compagna del figlio. Quando la conosce sembra gentile, si offre di ospitarli in Sicilia a casa sua e la tratta come una figlia. Patrick e Raffaella litigano, vanno a vivere insieme e vede che non sono in buone condizioni, Decide di dare ai due una casetta che aveva in affitto (300 euro), non chiede nulla ma solo quello che riesce ai due figli (fratelli di Patrick) in vista dell'affitto mancato. I soldi non arrivano mai. Patrick non si fa più sentire, gli parla di come Raffaella si stesse comportare male, litiga con Raffaella e la prende a schiaffi. Dice alla madre "Fatti i fatti tuoi", è partito per la Scozia e vive con lei lì.

  • 21.58

    Hanno accettato l'invito. Si apre la busta e Raffaella non sembra affatto felice... La lasciano parlare.

  • 22.00

    Fa l'appello a Patrick per tornare a far parte della loro vita. E poi , a Raffaella:" Sai che sono la mamma di Patrick... questa cosa non la può nessuno mai cancellare, io l'ho messo al mondo... Ti ho accolta in casa come una figlia, capirai da mamma il dolore che sto provando..."

  • 22.02

    Maria: "Tua madre pensa che tu ti sia allontanato da lei per via di Raffaella..." Poi ripete quello che Jolanda le ha raccontato.

  • 22.03

    Patrick: "Lei mi fece tante promesse... è vero che accettò Raffaella, se siamo andati via di casa, io sono stato il primo perchè si erano creati degli equivoci. Se io non voglio sentire lei è perché fondamentalmente è lei che ha sbagliato. Da quando ha messo le mani addosso, da lì ho deciso di andarmene". Patrick ammette di avere tanta rabbia: "Per vent'anni ho dovuto convivere con le tue scelte, sono stato sempre ad aiutarti, ho cercato di non chiederti mai niente".

  • 22.10

    "Dalla campagna facevo 12 km con la bici tutti i giorni... Mi hai visto con le spalle al muro e mi hai fatto anche delle pretese". Raffaella: "Non ero gelosa di loro, ma di noi entrambi... erano cose nostre... se lei si intrometteva mi dava fastidio...". Patrick: "E' mia madre, le voglio bene, è normale".

  • 22.13

    Patrick sottolinea che la storia dell'affitto è una sciocchezza, alla fine. "A me piacerebbe che loro andassero a braccetto a fare la spesa! Non l'ho mai dimenticata!". Patrick vorrebbe vicine e unite Raffaella e Jolanda.

  • 22.15

    Raffaella e Jolanda discutono. "Nemmeno mia mamma non mi ha mai alzato le mani".

  • 22.17

    Raffaella dice che era disposta anche a chiarire ma si sente attaccata. Patrick pretende che Jolanda chieda scusa a lui e Raffaella. Raffaella non sembra intenzionata più a riappacificarsi con la madre del compagno. Jolanda chiede scusa "con il cuore" per aver alzato le mani.

  • 22.25

    Raffaella ha paura che si possa intromettere ancora tra di loro "Rispetto le sue decisioni". Maria:" Dovrei chiedere se volete aprire la busta..." Lei sta vicina a lui, rispetta la scelta la saluta ma finisce lì.

  • 22.29

    Abbraccio finale (in parte).

  • 22.34

    Storia di un amore contrastato Giusy si è lasciata col compagno perché -secondo voci infondate- avrebbe tradito il suo fidanzato. Non è mai successo nulla. Se ne è andato dalla loro casa e dopo due settimane tornano insieme. Inizialmente tornano di nascosto, adesso la famiglia di lui lo sa ma lui non torna a casa perché non riesco a fornire leprove a lui che NON l'ha tradito (anche per dimostrarlo alla famiglia).

  • 22.37

    Aprono una sala giochi con un uomo (il famoso uomo con cui avrebbe tradito Ezio). I genitori di lui non erano già entusiasti all'idea. Il compagno continuava a lavorare nel suo vecchio posto, lei, invece, con il socio. Aprono il posto in un luogo molto vicino alla casa della mamma di Ezio. La suocera entrava ogni giorno nella sala giochi , inizialmente per chiederle cosa volevo per pranzo ma in realtà per controllarla. Guardava come era vestita, se il socio era al cellulare, se lo era anche lei. Anche Ezio inizia ad essere geloso.

  • 22.39

    Una sera, mentre lei lavora, arriva Ezio. Non era inizialmente nervoso. Chiede se va a cena dai suoi, dice di No. Lui va a cena, scende più che mai nervoso (forse per cose dette?). Le chiede il cellulare con una scusa, capisce che è un modo per controllarla, lei non vuole se non accanto al padre di lei. La madre prende il telefono di Giusy, lo guarda perché crede a lui, poi vede che non c'è niente, molla una sberla ad Ezio. La madre di lui la accusa di aver tradito il figlio. Ora sono ancora insieme, lui dice di amarla ma non torna a casa. Le è stato chiede addirittura di controllare il cellulare per rintracciare le conversazioni avute con quel socio famoso. Solo allora, poteva essere considerata innocente. Questo cellulare viene portato, la persona dice che non è possibile risalire alle chat perché è stato formattato il cellulare. La madre, a quel punto, crede che abbia tradito il figlio. Posta consegnata.

  • 22.43

    Antonella, Antonino ed Ezio hanno accettato l'invito.Per Antonella non può nemmeno parlare: "Non la voglio nemmeno ascoltare". Lei esce direttamente.

  • 22.45

    Giusy vuole ribadire che non l'ha tradito e vuole farlo anche con la famiglia di lui (ma l'ex suocera è già fuggita). "Voglio farvi capire che sono innamorata di Ezio, non l'ho tradita, sono stata tradita in passato e non l'avrei fatto né ora né mai. Le cose che pensate o vi hanno detto non sono vere":

  • 22.47

    Maria riassume la storia. Ma il padre di Ezio specifica di non aver detto nulla al figlio ma che solo lei è responsabile di questa gelosia.

  • 22.50

    "Il cellulare è stato formattato" ribadisce il cellulare. Il backup non era stato attivato nel telefono nuovo:" Mi spiace per te questo": Ah. Iniziamo benissimo. Anche Ezio è convinto che l'abbia tradito. Sempre meglio...

  • 22.52

    Maria chiede a lui quando avrebbe avuto il tempo di tradirlo. Ezio continua a rispondere "Questo non lo so". Lo dice circa tre volte.

  • 22.55

    "Pensi che lei ti abbia tradito con certezza?" "Penso di sì". Perché torna da lei? "Non ce la faccio più a ritornare". "Però io so che state sempre insieme..." "Beh, mica solo le uscite, so che hai una relazione con lei" "Sì, sì". EH. Quindi?

  • 22.59

    Pure il presunto amante e la moglie avrebbero voluto parlare con Ezio per rassicurarlo ma lui ha detto NO.

  • 23.00

    "Dal momento in cui lui deciderà di tornare con lei, mi spiace Giusy, a casa nostra non potrai tornare". Ah, cinque minuti prima aveva detto che non c'era problema che il figlio tornasse con lei...

  • 23.02

    "No, io prove non ne ho". STO PERDENDO LA PAZIENZA.

  • 23.03

    Lei sottolinea di aver dato la scheda e il telefono senza alcun timore ma lui continua a insistere che era stato formattato. "Si è cancellato da solo... così, per magia". SI CHIAMA BACKUP, BENEDETTO IL CIELO! Nemmeno io ce l'ho, posso rassicurare il tizio.

  • 23.07

    Siamo alle ipotesi più estreme: "Avevi programmato tutto!". Nessuno ha mai visto lei con lui. Ed Ezio continua a dire:" Prove non ne ho". SONO STREMATO.

  • 23.08

    "Non provo niente per te" "Allora perché ci vediamo?" "Perché volevo vedere fin dove arrivavi". SONO BASITO. Busta chiusa.

  • 23.09

    E niente, il padre di Ezio si prende i fischi ed è orgoglioso. Se ne vanta pure. Bah.

  • 23.14

    Storia di una sorpresa. Ed ecco entrare i tre attori de Il Segreto. Sol, Lucas e Severo.

  • 23.16

    Ecco i tre attori.

  • 23.17

    Ed eccoli in studio.

  • 23.18

    Lui, tenerissimo, sta insieme con la compagna da 46 anni e vuole chiederle di sposarlo dopo tutto questo tempo passato insieme. "Voglio amarla fino al mio ultimo giorno, fino a quando avrò respiro nei polmoni". Ma che meraviglia.

  • 23.19

    Posta consegnata alla signora Lia.

  • 23.22

    Piero è tenerissimo all'ennesima potenza. Entra la signora Lia.

  • 23.24

    Si apre la busta, Piero chiede un'atmosfera speciale per Lia.

  • 23.26

    "Amore mio hai sentito questa canzone? Ci prende mano per mano e ci porta qui uniti come due piccoli puntini. Il nostro grande amore dura 47 anni, è una cosa normale questo amore qua, io ti amo per tutta la vita, ti amò per tutta la vita"

  • 23.28

    Maria inizia a leggere la lettera scritta da Piero per Lia.

  • 23.36

    "Non farei mai a meno di te che al mattino mi controlli se sono vestito bene"

  • 23.38

    Ed ecco entrare i tre attori de Il Segreto. Lei emozionatissima.

  • 23.46

    Ed ecco la domanda: "Vuoi risposarmi?" ovviamente sì. E li invitano sul set de Il Segreto.

  • 23.50

    La storia di Adriana. Ha 2 figli, Luigi e Mirko, entrambi non vogliono più sapere nulla di lei, dal 23 aprile 2014. I suoi figli e il suo ex marito entrano nella stanza dove lei riposava e le urlano "Vattene da questa casa," e la cacciano. Il giorno dopo, con una tuta, esce, e non vogliono più avere rapporti con lei. La cacciano perché avevano messo una microspia nella macchina di lei e scoprono che era vero, lei tradiva suo marito. Si sposa giovanissima, innamorata. Sono nati i due figli. Il matrimonio va bene fino al 2005 quando lei inizia a non provare i sentimenti di prima per il marito. Nel 2010 arriva una lettera anonima a quella che era la moglie del suo amante che Adriana aveva avuto. La donna va a casa dell'ex marito di lei per chiedere chiarimenti. Mente e tutto sembra rientrare nella normalità. Ma a casa sua, anche se il marito sembrava averci creduto, c'è il gelo. "Puoi andare via di casa se rinunci alla casa e al mantenimento". Il figlio una volta le ruba il telefono e richiama il numero ma nessuno risponde. Al figlio Luigi confessa la relazione, in lacrime. L'ex marito aveva assistito alla scenata e racconta tutto al padre: "Guarda che io lo sapevo". Lei era quasi sollevata. Invece, avevano messo una microspia in macchina, chiama una sua amica e al telefono dice "Sai ho rischiato molto, mi hanno creduto". Poi la cacciano di casa e i figli non hanno voluto mai più vederla e sentirla.

  • 00.02

    Luigi ammette di essere forse quello più ferito in questa storia. Maria racconta quello che Adriana ha spiegato.

  • 00.05

    Luigi: "Penso che le cose debbano essere affrontate subito... non che mi menti per anni. Non è facile ma ognuno deve prendersi le sue responsabilità".

  • 00.10

    "Quando la vedi cosa provi?" "Provo rabbia..." ammette Luigi. Maria sottolinea come sia difficile dire al marito e ai figli che una donna ama un altro.

  • 00.11

    Per Luigi poteva essere una comodità anche rimanere in casa. Maria: "Ma se rimaneva in casa forse era più per voi che per vostro padre no?"

  • 00.17

    Mirko ammette che la madre le manca, Luigi lo nega ma Maria cerca di fargli capire che una donna che diventa madre comunque resta una donna e può fare danni.

  • 00.21

    Luigi sembra voler chiudere la busta ma Maria cerca di fargli capire che ritornare ad avere un rapporto con la madre potrebbe anche aiutare lui a superare la rabbia e il ricordo di quel periodo e quella telefonata ascoltata con l'amica.

  • 00.24

    Mirko vuole rivedere la madre. Luigi, invece, se ne va.

  • 00.26

    Mirko e la madre si abbracciano ma Luigi ha lasciato lo studio.

  • 00.30

    Riassunto della puntata con alcune delle scene più intense e, in mezzo, i saluti di Saki. La puntata termina qui.

maria-de-filippi-emma.jpg

Appuntamento con la quarta puntata di C'è posta per te, questa sera, dalle 21,10 su Canale 5. Il programma è un people show condotto da Maria De Filippi, che vede anche la partecipazione straordinaria di due ospiti a serata, protagonisti di un regalo da parte di un (iniziale) misterioso mittente. Noi di TvBlog seguiremo la puntata in liveblogging, dalle 21 circa.

C'è posta per te | Puntata 28 gennaio 2017 | Anticipazioni

Gli ospiti vip della quarta puntata della nuova edizione di C'è posta per te sono Emma Marrone e gli attori de Il Segreto, Alvaro Morte, Adriana Torrebejano e Chico Garcia. I protagonisti di C'è posta per te sono persone che scelgono di rivolgersi alla redazione del programma per risolvere una situazione complicata e apparentemente irrisolvibile con una persona che non riescono a vedere da molto tempo o con la quale è terminata ogni forma di comunicazione, per organizzare una sorpresa ad un loro caro con la presenza di un vip, per tentare di farsi perdonare o per provare a cercare un amore del passato che non hanno mai dimenticato.

C'è posta per te è un programma prodotto da Fascino P.g.t. per Mediaset.

La regia è di Paolo Pietrangeli.

C'è posta per te | Dove vederlo

C'è posta per te va in onda questa sera su Canale 5 e su Canale 5 HD a partire dalle ore 21:10. La puntata sarà visibile anche in streaming sul sito ufficiale di VideoMediaset. La puntata intera e altri contenuti riguardanti il programma sono disponibili anche sul sito Witty Tv.

C'è posta per te | Second Screen

Il sito ufficiale della conduttrice di C'è posta per te, Maria De Filippi, ha una sezione completamente dedicata al programma di Canale 5. C'è una sezione dedicata al programma anche sul sito ufficiale di Video Mediaset e su Witty Tv. Su Twitter, l'hashtag ufficiale con il quale sarà possibile commentare la puntata sarà #cepostaperte.

Come anticipato, la puntata sarà disponibile in tempo reale su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 21:10.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO