Serie Tv, novità: Arrested Development 5 avrà una costruzione particolare? Episodio musicale per C'era una volta

Una stagione con nuovi attori e tanti flashback per Arrested Development? In Once Upon a Time arriva l'episodio musicale. Amazon non realizzerà la serie Highston

Arrested Development

Arrested Development: tramite TvLine arrivano nuovi dettagli sulla possibile quinta stagione della serie tv nata su Fox e poi recuperata da Netflix. Secondo il sito USA la produzione starebbe ragionando su una stagione costruita su una serie di flashback che permetterebbero l'utilizzo di altri attori, più giovani, rispetto agli storici protagonisti di Arrested Development. Una mossa che nascerebbe dalla difficoltà di avere i vari protagonisti liberi in uno stesso momento, ma anche per evitare quanto fatto nella quarta stagione con episodi costruiti su singoli personaggi e con poche scene con tutti i protagonisti presenti, proprio a causa dei loro impegni. Brian Grazer, produttore di Arrested Development, aveva parlato di una quinta stagione da 17 episodi e secondo alcuni rumor le riprese dovrebbero iniziare a giugno. Secondo TvLine la decisione sull'uso di flashback e di altri attori non sarebbe ancora definitiva.

C'era una volta /Once Upon a Time: TvLine ha rivelato in anteprima che in uno degli episodi della seconda metà di sesta stagione della serie ABC (in Italia su Netflix) ci sarà un episodio musicale. Non è ancora chiaro come sarà strutturato l'episodio ma pare che i protagonisti si starebbero già allenando in tal senso. C'era una volta ripartirà negli USA il prossimo 5 marzo.

Greenleaf: OWN ha annunciato per il prossimo 15 marzo il debutto della prima metà di seconda stagione della serie ambientata all'interno di una "megachurch" una grande comunità ecclesiastica. I restanti 8 episodi dei 16 ordinati arriveranno in estate.

Highston: Amazon ha deciso di non ordinare a serie il pilot rilasciato nel 2015, scritto da Bob Nelson e diretto da Jonathan Dayton (Little Miss Sunshine), prodotto anche da Sacha Baron Cohen. La notizia è stata anticipata da un tweet di uno dei protagonisti, Curtis Armstrong e poi confermata dalla stessa Amazon.


Highston faceva parte del gruppo di pilot Amazon in cui erano presenti anche One Mississippi (rinnovata per una seconda stagione), Good Girls Revolt (cancellata dopo la prima stagione) e le serie in arrivo Z e Patriot. Al centro c'era Highston Liggetts (Lewis Pullman) un diciannovenne sempre circondato da un gruppo di celebrità che però solo lui poteva vedere. I suoi genitori, Jean (Mary Lynn Rajskub) e Wilbur (Chris Parnell) vorrebbero mandarlo in terapia, mentre lo zio Billy (Curtis Armstrong) ritiene sia tutto normale. Era una comedy sul significato di essere normale in un mondo in cui che non è poi così normale. Shaquille O'Neal e Flea erano le guest star del pilot.

Progetto senza titolo: Ted Field con la Radar Pictures, insieme allo sceneggiatore di Straight Outta Compton Alan Wenkus e al regista di All Eyez on Me Benny Boom, stanno lavorando a una miniserie in 8 episodi sulla vita del manager hip-hop Jacques "Haitian Jack" Agnant. La miniserie sarà poi venduta a un network brodacast, cable, premium o streaming. Il progetto racconterà la vita di Haitian Jack da immigrato da Haiti, alle strade di Brooklyn nel periodo della diffusione del crack, da una scuola privata alle strade e al traffico di droga, in uno dei periodi più controversi della storia dell'hip-hop.

 

  • shares
  • +1
  • Mail