This Is Us, il cast reagisce alla notizia del rinnovo per due stagioni (Video)

Il creatore di This Is us Dan Fogelman ha pubblicato su Twitter un video in cui il cast scopre il rinnovo per due stagioni della serie tv


This Is Us... che scopriamo del rinnovo: attenendosi al clima affettuoso e ricco di sorprese che pervade la serie fenomeno della Nbc, Dan Fogelman ha pubblicato su Twitter un video in cui mostra la reazione del cast del suo show dopo aver ricevuto dalla presidentessa della sezione Intrattenimento del network Jennifer Salke la notizia che il telefilm è stato rinnovato per due stagioni, per un totale di 36 episodi. L'occasione per l'annuncio è stato il panel del Television Critics Association press tour dedicato alla serie tv.

"Non volevo dirlo, ma quando sarà lì fuori ordinerò 36 episodi dello show: due stagioni da 18 puntate", ha annunciato la Salke al cast ed allo stesso Fogelman. La reazione, come prevedibile, è di stupore e gioia, soprattutto per il rinnovo di due stagioni anziché di una sola. A confermare l'entusiasmo per la notizia appena ricevuta, anche Mandy Moore (Rebecca) ha condiviso un video su Instagram insieme a Milo Ventimiglia (Jack).

This Is Us

THANK YOU #ThisIsUs

Un video pubblicato da Mandy Moore (@mandymooremm) in data:

"Grazie mille per essere grandi fan dello show, per il vostro affetto ed il vostro supporto", ha detto l'attrice, "siamo più che entusiasti". "Abbiamo altre due stagioni, più altri cinque episodi della prima da mandare in onda", ha aggiunto Ventimiglia, per essere poi corretto dalla collega sul fatto che gli episodi da trasmettere sono sei. "C'è ancora tanto da dire sulla famiglia Pearson, non vediamo l'ora di farvelo scoprire", ha concluso la Moore.

Al panel, invece, Fogelman ha promesso che ci sono ancora molti colpi di scena in serbo per i protagonisti. "Il tema della nostra serie è che la vita può riservarti delle piccole sorprese", ha spiegato. L'autore ha garantito di aver già scritto tutta la storia della famiglia Pearson. "Ciò che sorprenderà il pubblico sarà l'ordine tramite cui i loro eventi saranno raccontati... Sappiamo dove sta andando la serie, e come tenere la gente sulle spine".

Fogelman ha anche commentato la possibilità che dalla serie si possa realizzare uno spin-off:

"E' ancora troppo presto. Piuttosto che fare uno spin-off, vorrei concentrarmi prima sulla serie. Se ben fatto, quello che potrebbe essere uno spin-off potrebbe diventare un arco narrativo o essere inserito in un paio di episodi della serie. Aiuterebbe lo show a non essere sempre la stessa cosa ed a non annoiare il pubblico".

-Attenzione: spoiler-
Intanto, l'autore ha anticipato che nella prossima puntata sarà mostrato il funerale di Jack. "Sarà un grande episodio. C'è un prima ed un dopo in questa famiglia", ha rivelato, "un prima di Jack ed un dopo di Jack. Sarà interessante".

Il cast si è anche domandato dove si celi il motivo del successo di questo telefilm, diventato la novità più vista della stagione. "Una donna mi ha detto che il nostro lavoro è importante", ha spiegato Ventimiglia. "Credo sia questo ad avermi colpito di più. Sta riempiendo un vuoto, soprattutto in un panorama televisivo che sta diventando cinico, oscuro, pieno di zombie. E' speranzoso".

Sterling K. Brown (Randall), invece, ha rivelato che la chimica tra lui e la sua collega Kelechi Watson (Beth) sia dovuta anche al fatto che i due si conoscano da tempo ed abbiano frequentato insieme la scuola di recitazione:

"Ci conosciamo da un po', abbiamo un approccio simile al lavoro. Non si può forzare davanti alla telecamere qualcosa che non c'è dietro le telecamere".

Infine, si è scherzato sul successo del trailer dello show, che ad oggi ha ottenuto 70 milioni di visualizzazioni. "Merito del sedere di Milo, prima di tutto", ha ammesso Fogelman. "Abbiamo calcolato da tra le 55 milioni ed i 62 milioni di visualizzazioni arrivano da lì".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail