American Odyssey, su Top Crime la paura ed il sospetto nel viaggio di una donna in Medio Oriente

Su Top Crime American Odyssey, serie tv con protagonista un Sergente che, dopo essere sfuggito ad un attacco, inizia ad indagare sui finanziamenti che arrivano da una società americana in Medio Oriente, cercando di raggiungere casa

Una vera e propria Odissea, incentrata sulla fuga di una donna dopo la scoperta che gli americani starebbero finanziando i terroristi: American Odyssey, in onda da questa sera alle 21:10 su Top Crime, porta il pubblico dentro una vicenda collegata all'attualità di questi anni.

La protagonista, il Sergente Odelle Ballard (Anna Friel), fa parte della task force della Joint Special Operations Command che ha appena ucciso in Mali uno degli esponenti più pericolosi di Al-Quaeda. Durante la perquisizione della sua abitazione, Odelle trova dei documenti che attestano degli strani spostamenti da parte di una compagnia americana, la Soc, verso il Medio Oriente. La donna vorrebbe capirci qualcosa di più, ma la sua squadra viene uccisa da dei soldati mercenari assoldati proprio dalla Soc per nascondere le prove.

American Odyssey

Odelle, però, è l'unica sopravvissuta: inizia per lei una fuga verso casa, che cerca di raggiungere facendosi aiutare dal giovane Aslam (Omar Ghazaoui). La donna è stata data per morta, per questo deve muoversi con cautela, per riuscire a scoprire cosa si celi dietro l'attacco. Il tutto, cercando di sfuggire al mercenario Frank Majors (Adewale Akinnuoye-Agbaje, Lost), che vuole portare a termine il suo compito.

In America, intanto, anche Peter Decker (Peter Facinelli), ex avvocato che ora lavora nell'intelligence di una compagnia finanziaria, scopre che la Soc sta nascondendo qualcosa, mentre l'attivista politico Harrison Walters (Jake Robinson), scoperto grazie al lavoro dell'hacker Bob Offer (Nate Mooney) che Odelle è viva, si darà da fare per aiutarla a scoprire la verità. Una situazione che metterà in pericolo tutti, compresa la giornalista Ruby Simms (Daniella Pineda), che non è chi dice di essere.

Tante storyline con un unico tema, ovvero quello della paura e del nemico in patria: American Odyssey prende spunti dall'attualità per costruire un racconto ricco di azione e suspence, ma soprattutto desideroso di descrivere l'incertezza ed il sospetto che aleggiano ai giorni nostri. Un'operazione che non ha entusiasmato il pubblico americano, tant'è che la serie è stata cancellata dopo una sola stagione, ma a cui va il merito di aver rappresentato le paure di oggi da differenti punti di vista.

  • shares
  • +1
  • Mail