Notorious, su Foxlife media e realtà manipolati per fare un nuovo Scandal

Su Foxlife (canale 114 di Sky) Notorious, serie tv con al centro una produttrice televisiva ed un avvocato, che lavorano per manipolare la realtà a loro vantaggio ed ottenere benefici nelle loro carriere

Il cortocircuito tra media e realtà può portare a strane alleanze: Notorious, in onda da questa sera alle 21:00 su Foxlife (canale 114 di Sky), ci mostra proprio la relazione tra una produttrice televisiva ed un avvocato che traggono vantaggio l'uno dall'altra. Una serie tv che s'ispira alla vera relazione tra l'avvocato delle celebrità Mark Geragos e la produttrice televisiva Wendy Walker, la cui collaborazione ha portato alla ribalta alcuni dei casi di cronaca più famosi degli ultimi anni.

Julia George (Piper Perabo, Covert Affairs) è la produttrice del Louise Herrick Live, programma di informazione in onda su una rete via cavo. Jake Gregorian (Daniel Sunjata), invece, è un famoso avvocato, che difende personaggi famosi e benestanti. Spesso i suoi clienti sono invitati da Julia nella sua trasmissione: i due, infatti, lavorano insieme per mettere in risalto le proprie carriere.

Notorious

La produttrice accetta di invitare nel suo programma i clienti di Jake, per metterli in buona luce di fronte a vari fatti di cronaca di cui sono protagonisti, mentre Julia, in questo modo, ottiene numerosi scoop. I due, facendo il proprio lavoro, stringono un'alleanza che li permette di essere sempre sul pezzo e di poter manipolare la realtà a loro vantaggio. Ogni caso che affrontano li vede lavorare per ottenere ciò che desiderano, dando al pubblico una loro versione dei fatti.

Il lavoro entra nella loro sfera privata quando Sarah Keaton (Dilshad Vadsaria), moglie di Oscar (Kevin Zegers), cliente di Jake, viene trovata uccisa: le prove portano tutte al marito, che però di dichiara innocente. Julia e Jake dovranno lavorare per trovare la verità, scoprendo alcuni retroscena che li coinvolgeranno direttamente nel caso.

La Abc stava cercando una serie tv che sostituisse Scandal (la cui sesta stagione andrà in onda dal 26 gennaio) in autunno. Notorious avrebbe dovuto avere così il compito di raccontare scandali ed intrighi legati al mondo dei media senza far rimpiangere lo show di Shonda Rhimes. Una missione difficilissima, che infatti lo show non è riuscito a compiere.

Notorious non appassiona, cercando solo di imitare quanto fatto dalla Rhimes in Scandal, di cui diventa così un tentativo di imitazione in versione poliziesca. Il rapporto tra media e realtà è solo un pretesto per raccontare casi eclatanti ma senza pathos: un cortocircuito che non fa scintille.

  • shares
  • +1
  • Mail