Sanremo 2017, Maria De Filippi co-conduttrice a titolo gratuito

Sanremo 2017: le prime dichiarazioni ufficiali di Maria De Filippi, co-conduttrice del Festival.

maria-de-filippi-sanremo-2017.jpg

Questa mattina, durante la conferenza stampa di presentazione di Sanremo 2017, è stata confermata la presenza di Maria De Filippi a fianco di Carlo Conti alla conduzione del Festival.

Carlo Conti ha spiegato la scelta:

E' il mio terzo Festival, tre di seguito son tanti. Lo scorso anno, appena finito il Festival, stavo pensando cosa mi sarei potuto inventare. Ci voleva il top, un'idea completamente diversa dagli altri anni. Allora, pensando al top, ho pensato a Maria. Verso maggio-giugno abbiamo preso un caffè, ad agosto abbiamo cercato di concretizzare. Sono onorato del sì di Maria per questa co-conduzione.

Maria De Filippi ha esordito così:

Sono venuta qui perché immagino abbiate passato notti insonne. Intanto ringrazio la Rai e Carlo per questa proposta, è motivo di orgoglio. E' il Festival più importante per la musica italiana. Ringrazio Mediaset e Piersilvio perché conferma la totale libertà che vivo da anni... Dichiaro una grande stima verso Carlo, altrimenti non sarei qui. E' una partecipazione vera e propria a Sanremo. Lui è e rimane il direttore artistico, non ho preso parte alle decisioni relative al contenuto del Festival. Non ho sentito né partecipato alla scelta delle canzoni. Credo di aver dei punti in comune con lui, soprattutto sul modo con cui pensare questo lavoro.

La conduttrice di C'è posta per te, rispondendo alle domande dei giornalisti, ha puntualizzato:

Quando Carlo mi ha chiamato mi ha preso un colpo perché ogni anno si dice di me ha Sanremo... C'ho pensato a lungo, mi sono consultata con Maurizio e lui non è mai stato contrario. Non c'era nulla che non mi convincesse. Solitamente sono abituata ad occuparmi di ogni dettaglio dei miei programmi, qui si trattava di affidarsi ad altri Penso che sia giusto così, che sia il festival della Rai e il festival di Carlo. Dovevo capire se potevo fidarmi di Carlo. La risposta è stata sì. Penso di aver fatto bene a farlo e lo rifarei. Non sono entrata nel contenuto, ma non sarei mai entrata a far parte di un programma se non mi fossi fidata di chi lo cura. Se non ci fosse stata la fiducia non ci sarebbe stata la condivisione in tutto ciò che Carlo mi chiederà di fare... Farò tutte quelle cose che hanno fatto quelli che hanno letto il gobbo... Io penso che la mia presenza al Festival non cambi nulla al Festival, ma cambia me perché farò qualcosa che non ho mai fatto. Non cambia nulla al Festival, perché con gli ascolti che ha non ha bisogno di fermare Mediaset.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 37 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO