Serie TV, novità: James Van Der Beek protagonista del progetto Viceland su DJ Diplo

Netflix ordina il primo drama originale della Corea del Sud, Love Alarm. James van der Beek in What Would Diplo Do?. Harold Perrineau in Criminal Minds

What Would Diplo Do?: la corsa senza fine delle serie tv vede l'arrivo di un nuovo operatore. Infatti Viceland il canale tv di Vice Media nato negli USA lo scorso febbraio in collaborazione con A&E e operante anche in Canada, ha deciso di entrare nel mondo delle serie tv con un progetto dal titolo provvisorio What Would Diplo Do? interpretato da James Van Der Beek che sarà anche scrittore e produttore insieme a DJ Diplo, vincitore di Grammy. Viceland ha ordinato sei episodi di What Would Diplo Do? che sarà tra gli altri prodotta da Kevin Kusatsu, manager di Diplo e diretta da Brandon Dermer, regista di videoclip. L'attore famoso per Dawson's Creek, James Van Der Beek sarà anche showrunner della serie tv che dovrebbe debuttare verso fine 2017. In What Would Diplo Do? James Van Der Beek sarà il dj Diplo, star internazionale, capace di far ballare oltre 60 mila persone ma completamente incapace nel gestire i rapporti interpersonali. La serie racconterà la vita del dj e produttore attraverso le sue storie e alcuni momenti della sua vita, un programma che "non si prenderà troppo sul serio ma che non sarà nemmeno cinico" come ha dichiarato Va Der Beek a deadline. Il progetto nasce da un video promo online, A Day in the Life, in cui Van Der Beek già interpreta Diplo (guarda su YouTube).

Archer: l'ottava stagione della serie animata già rinnovata fino alla decima stagione (in Italia su Netflix), si sposterà da FX a FXX, seguendo quanto annunciato già oltre un anno e mezzo fa per la settima stagione di Archer, cosa che però non si è poi realizzato. L'obiettivo di FX e FXX è quello di creare su quest'ultima un blocco animato ben definito guidato da Archer e dalle repliche de I Simpson, sul canale votato alle comedy visto che già prevede It's Always Sunny in Philadelphia, Man Seeking Woman e You're the Worst. 

Criminal Minds: Harold Perrineau (Lost) entra nel cast della dodicesima stagione della serie CBS (in Italia su FoxCrime e Rai 2) con un importante ruolo ricorrente. L'attore sarà Calvin Shaw un ex agente FBI arrestato dopo aver ucciso uno dei suoi informatori. Shaw ha ancora un conto in sospeso con uno degli agenti della BAU e la squadra dovrà cercare di capire se è un amico o un loro nemico. Dopo l'addio di Shermar Moore e Thomas Gibson Criminal Minds è in cerca di una nuova forma, come conferma la promozione a regular di Paget Brewster/Emily Prenttiss e gli arrivi di Adam Rodriguez e Damon Gupton.

Love Alarm: Netflix ha ordinato la sua prima serie tv drama originale della Corea del Sud. Tratto da un cartone animato online di Chon Kye-young, Love Alarm racconta la storia di un programmatore che sviluppa un'applicazione in grado di avvertire gli utenti se qualcuno nell'arco di 10 metri provi provi dei sentimenti nei suoi confronti. Attesa nei 190 paesi di Netflix nel 2018, Love Alarm sarà prodotto dalla Hidden Square.

Nashville: Connie Britton rassicura i fan della serie la cui quinta stagione da 22 episodi si è spostata da ABC al canale cable CMTe Hulu, non ha alcuna intenzione di lasciare la serie tv "Ci sono. Ci sono per tutto il tempo" ha dichiarato al The Ellen Show. Nei mesi scorsi erano infatti emersi alcuni rumor secondo i quali l'attrice non avrebbe partecipato a tutti i 22 episodi, proprio perchè intenzionata a lasciare definitivamente la serie. Ma Connie Britton ha smentito tutti, confermando il suo impegno con la serie.

The Catch: John Simm che interpreta Rhys Bishop, il fratello minore di Margo (Sonya Walger) e migliore amico e complice di Ben (Peter Krause), nonchè benefattore delle loro attività presso la Kensington Firm, è stato promosso a regular dopo essere stato ricorrente nella prima stagione della serie ABC (in Italia su FoxLife) prodotta da Shonda Rhimes.

You Me Her: la seconda stagione della comedy di Audience Network (in arrivo in Italia su Netflix), andrà in onda negli USA dal 14 febbraio.

  • shares
  • Mail