Focus Ascolti – Il Servizio Pubblico di Michele Santoro & Silvio Berlusconi (La 7)

L’aria era quella dell’evento ed evento è stato, storico per La7, che ieri sera ha raggiunto il proprio record di ascolti con una media per Servizio pubblico di 8.670.000 telespettatori ed il 33,59% di share, che nel target 25-54 anni è del 31,4%. Analizziamo dunque insieme questo “evento” che ha riunito dopo tanto tempo, davanti alle medesime telecamere, due vecchie volpi dello spettacolo quali sono Michele Santoro e Silvio Berlusconi, ed infatti spettacolo (di varietà) è stato. Partenza del programma alle ore 21:15 con il monologo introduttivo del conduttore a 5.942.000 telespettatori ed il 19,36%, quindi nero alle 21:21 con 6.599.000 telespettatori ed il 21,28% di share. Ritorno dal nero alle ore 21:26 con 7.169.000 telespettatori ed il 21,48% di share.

Fine della clip iniziale alle 21:33 con 7.999.000 telespettatori ed il 25,43% di share, quindi inizio della diretta in studio con 8.070.000 telespettatori. Blocco in crescendo questo con chiusura alle 21:43 con 8.667.000 telespettatori ed il 27,83% di share. Secondo nero pubblicitario che termina alle 21:49 con 7.862.000 telespettatori, quindi lungo blocco che parte alle 21:50 e termina alle 22:52, in questo spazio c’è il picco in valori assoluti dell'intera serata alle 22:44 con 9.893.000 telespettatori durante la domanda di Giulia Innocenzi sulla Deutsche Bank. Si va quindi in nero alle 22:52 con 7.857.000 telespettatori e si torna in studio alle 22:57 con 8.178.000 telespettatori ed il 30,45% di share.

Blocco finale del programma che parte alle 22:57 con 8.178.000 telespettatori con l’intervento di Francesca, imprenditrice di Vittorio Veneto e chiude alle 24:01 con 8.852.000 telespettatori ed il 51,26% di share, mentre Berlusconi esulta per aver smentito chi pronosticava un suo abbandono dalla politica e si congeda stringendo la mano a Michele Santoro. Ultimo nero che parte alle 24:02 con 6.824.000 telespettatori ed il 40,87%, quindi rientro in studio con le vignette di Vauro alle 24:07 con 5.549.000 telespettatori ed il 36,08% e chiusura del programma alle 24:12 con 4.392.000 telespettatori ed il 30,72% di share. Vediamo ora di seguito i dati per profili, in quali regioni è stato più e meno seguito il programma e le curve dei valori assoluti minuto per minuto.

Partendo dalla media totale individui del 33,59% di share, abbiamo una prevalenza di share fra gli uomini con il 37,56% a fronte del 30,04% delle donne. Per quel che riguarda l’età partiamo dal 17,08% della fascia 4-7 anni, quindi 13,96% 8-14 anni, 27,1% 15-24 anni, 31,27% 25-34 anni, 29,63% 35-44 anni, 33,07% 45-54 anni, 38,11% 55-64 anni, quindi il 39,29% degli over 65. Per classi socio-economiche abbiamo il 46% della classe AA, 12,05% BB, 26,69% MB, 28,19% BA, 38,11% AB e 37,08% MA. Per livello d’istruzione partiamo dal 13,85% di nessuna, passando per il 26,99% elementare, 28,37% media inferiore, 36,91% media superiore, per finire al 53,8% della laurea.

La regione in cui la puntata di Servizio pubblico di ieri sera ha ottenuto lo share più alto è l’Emilia Romagna con il 44,24%, seguita dalla Toscana con il 43,46%, quindi dalle Marche con il 39,84% di share. La regione in cui ha totalizzato lo share più basso è la Basilicata con l’11,42% di share, seguita dalla Puglia con il 24,50%, quindi c’è il Molise con il 24,89% di share.

Curve valori assoluti minuto per minuto

Analisi Auditel

(Il filmato in apertura è tratto da una vecchia puntata di "Blob" Rai3)

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: