Una mamma per amica, le quattro parole finali sono [Spoiler]

Ecco le quattro parole con cui si chiude Una Mamma per Amica Di nuovo insieme. Le reazioni del cast

una-mamma-per-amica.jpg

-Attenzione l'articolo contiene spoiler su Una Mamma per Amica: di nuovo insieme - 

Venerdì 25 novembre sono stati rilasciati da Netflix i 4 episodi da novanta minuti ciascuno di Una Mamma per Amica: Di nuovo insieme (Gilmore Girls: A Year in the life in originale). C'era molta attesa per questa nuova stagione, da un lato perchè in un periodo di revival, remake e reboot permetteva al pubblico di incontrare di nuovo delle vecchie amiche, ma dall'altro lato c'era molta curiosità per le ultime quattro parole che avrebbero chiuso l'ultimo episodio intitolato "Fall". Amy Sherman-Palladino, che insieme al marito Daniel Palladino ha scritto e diretto tutti i quattro episodi aveva infatti lasciato la serie prima della settima e ultima stagione andata in onda su The CW (in Italia su Mediaset) non potendo dare così il suo finale alla serie tv.

L'autrice ha infatti sempre detto che l'ultima scena che lei aveva in mente era composta da quattro parole. Finalmente grazie a Una Mamma per Amica: di nuovo insieme ha potuto rivelare al mondo queste quattro parole, quattro semplici parole che chiudono l'episodio Fall e l'avventura delle Gilmore Girls. Quattro parole che data la natura di Netflix e la facilità di avere tutti gli episodi subito a disposizione, erano fortemente a rischio spoiler, al punto che gli autori hanno rivolto un appello ai fan proprio per scongiurare questo pericolo.

Quattro parole che sedute sul famoso patio di Stars Hollow si scambiano Lorelai (Lauren Grahm) e Rory (Alexis Bidel), madre e figlia. Rory guarda la città in cui è cresciuta, ha l'aria un pò inquieta, preoccupata, dice alla madre di voler ricordare per sempre quei luoghi. Poi vediamo le due di spalle e assistiamo a questo breve dialogo:

Rory: "Mamma"

Lorelai: "Si?"

Rory: "Son incinta"


una-mamma-per-amica-scena-finale.jpg

Le quattro parole con cui si chiude Una Mamma per Amica: Di Nuovo insieme, erano assolutamente prevedibili data il tema centrale della serie, il rapporto tra mamma e figlia. Una previsione rafforzata anche dai quattro episodi che hanno composto questa insolita stagione, in cui il tema della gravidanza torna più volte, così come quello dei figli che i coetanei di Rory, gli amici di una vita hanno ormai tutti. Una chiusura che può anche essere vista come un'apertura. Considerando quanto Netflix ami i revival, gli spinoff, i sequel, l'annuncio di una gravidanza lascia aperte strade infinite. Da un sequel a Stars Hollow con tutti i personaggi, probabilmente la strada più costosa e complicata, a una serie autonoma con Rory che cresce il figlio/a magari a New York, magari mentre porta avanti la sua carriera di scrittrice. Non è nemmeno chiaro chi possa essere il padre, tutti gli indizi puntano su Logan (Matt Czuchry), ma c'è anche chi fa diverse supposizioni come TvLine che punta il dito su Jess (Milo Ventimiglia) soprattutto per l'ultimo sguardo che rivolge a Rory attraverso la finestra. Mentre The Hollywood Reporter rimette in gioco anche Paul ("chi?"), il fantomatico fidanzato che aleggia per tutti i quattro episodi, sostenendo che è impossibile che i due si siano visti solo una volta in un anno.

Sono rimasta sorpresa per un minuto e poi tutto ha avuto un senso

Così ha commentato Lauren Graham, ricordando quando ha saputo per la prima volta quelle quattro parole che chiudono l'episodio Fall. Quattro parole che per evitare fughe di notizie, Amy Sherman Palladino e il marito non hanno mai scritto nella sceneggiatura. Lauren Graham ha poi aggiunto:

Per diverso tempo non ho potuto leggere la sceneggiatura di Fall, l'ultimo episodio. E pensavo 'Questa è follia, devo leggere come finisce', ma penso anche che ero sia preoccupata che potesse non essere soddisfatta e quindi volevo quasi evitare di saperlo. Alla fine quando l'ho letto sono stata più che soddisfatta".

Alexis Bield

quando si è ritrovata a girare quella scena, sentiva molta pressione addosso "per farlo bene, per renderlo straordinario". Per Sherman-Palladino è stata un'esperienza "interessante" riuscire finalmente a vedere realizzata quella scena che aveva in mente da tanti anni. L'autrice poi non ha chiuso le porte ad un eventuale prosieguo delle vicende:

Avevamo in mente un percorso e lo abbiamo completato. Questo è il momento che volevamo realizzare. [...] E a questo punto succederà quel che deve succedere

A questo punto non resta che capire quali saranno le decisioni di Netflix, del cast, della produzione, ma anche la reazione del pubblico. Vi hanno soddisfatto questi quattro episodi? e le quattro parole finali? Vorreste vedere una serie tv su Rory e suo figlio/a?

  • shares
  • +1
  • Mail