Friends, Jennifer Aniston rivela un dettaglio inedito sulla sigla amata da (quasi) tutti

Jennifer Aniston rivela che la sigla di Friends amata da tutti i fan, in realtà non piaceva al cast

Avete presente quel motivetto entrato nella testa di tutti gli appassionati di serie tv? Quell' "I'll be there for you" cantato nella fontana durante la sigla di Friends che potete ri-vedere nel video in apertura? Ebbene proprio quella scena della sigla di Friends entrata nella storia della tv mondiale era odiata da tutto il cast. 

A rivelare questa clamorosa indiscrezione è una delle protagoniste, Jennifer Aniston, durante il tour promozionale del suo film commedia La Festa prima delle Feste (Office Christmas Party) in uscita in Italia il prossimo 7 dicembre. Ospite della trasmissione della BBC The One Show, Jennifer Aniston non è riuscita a sfuggire alle solite domande su Friends, così per dare una curiosità in più e suscitare l'attenzione di milioni di appassionati (che si accorgeranno che è protagonista di un film natalizio), ha dichiarato "Nessuno era davvero fan della sigla. Non dico che la odiassimo, ma ci sembrava che fosse un pò strano, cioè ballare in una pozza o meglio in una fontana, era un pò strano. Ma alla fine lo facemmo." Infatti, per chi non la ricordasse, la scena incriminata vede Rachel (Aniston), Monica (Courteney Cox), Joey (Matt LeBlanc), Chandler (Matthew Perry), Ross (David Schwimmer) e Phoebe (Lisa Kudrow) giocare nell'acqua di una fontana sulle note della canzone dei The Rembrandts "I'll be there for you".

friends.jpg

Nonostante la sigla Jennifer Aniston ha confessato di rivedere le repliche di Friends quando le capita "per prima cosa provo subito a ricordarmi quale episodio è e la metà delle volte finisco per dire a me stessa 'non me lo ricordo per niente'. E così finisco per essere risucchiata nel vortice della nostalgia". Un effetto nostalgia che travolge sempre i fan della serie perchè tutti, mentre si fa zapping, mentre si prova a ingannare qualche minuto davanti alla tv, prima o dopo finiscono per incappare in una replica di Friends, ed è sempre come re-incontrare vecchi "amici".

Friends racconta la storia di sei amici che vivono a New York, andata in onda negli USA su NBC tra il 1994 e il 2004 (in Italia tra il 1997 e il 2005 su Rai 3 e Rai 2 con alterne fortune, come spesso capita con le comedy, diventando poi pian piano un cult grazie a internet e al passaparola), creata da David Crane e Marta Kauffman.

  • shares
  • +1
  • Mail