Maurizio Crozza a DiMartedì del 22 novembre 2016 (VIDEO)

La copertina satirica della puntata del 22 novembre 2016

- Maurizio Crozza ha aperto la puntata di stasera, martedì 22 novembre 2016, l'undicesima della terza stagione di DiMartedì (live su Blogo), con la consueta copertina satirica.

Il comico si è presentato nei panni di Beppe Grillo, sempre più convinto che in caso di vittoria del sì al referendum arriverà l'Apocalisse e che Renzi sia pronto a dare atto alla "grande esplosione".

Se voti sì al referendum, Renzi ci ammazzerà tutti i figli. Renzi ha il raggio laser; l’ha smontato dalle nostre stampanti 3D per usarlo contro i nostri figli!

Dopo un passaggio sulla ipotesi di Luigi Di Maio Presidente del Consiglio, Crozza, tornato in 'borghese', ha rivolto un generico invito alla calma perché il referendum, che somiglia sempre più a Narcos, alla fine "è solo un altro normalissimo voto per scegliere di nuovo tra Repubblica e Monarchia". A proposito del fatto che il comitato del No già parla di brogli:

Ma aspetta almeno di perdere. Non è che ti metti il preservativo 20 giorni prima dell'appuntamento. Aspetta almeno di vedere se te la dà.

Quindi il riferimento alle dichiarazioni di Antonio Ingroia, svegliatosi dal letargo dopo quattro anni. Infine l'imitazione di Matteo Renzi e la chiusura con la citazione musicale di Lucio Battisti:

Il futuro dei nostri figli è legato al referendum? Dei vostri non lo so, dei miei di sicuro.

In apertura di post il video integrale della copertina.

2016-11-22_213559.jpg

  • shares
  • +1
  • Mail