Cani in tv: una settimana da protagonisti, da Casa Mika a Domenica In

Dai golden retriever di Mika a Why, il barboncino di Ornella Vanoni: il cane è di compagnia anche in tv.

In principio (o quasi) fu Rin Tin Tin, ma di cani in tv ce ne sono sempre stati, figurati e non. Relegati per lo più alla fiction, di cui sono stati amati protagonisti (cfr. Rex, giusto per dare un riferimento più recente), sono poi diventati protagonisti 'indiretti' di programmi di veterinaria e cura degli animali che hanno conquistato lo status di rubriche (semi)permanenti. L'ultima tendenza è quella di portare i propri cani sul piccolo schermo: i 'compagni' di vita dei conduttori, o degli ospiti, conquistano la ribalta come mai hanno fatto neanche i partner sentimentali. Che siano simulacri della quotidianità familiare (cfr. Mika che si gode l'esibizione di Renga con i suoi due retriever) o che siano considerati un'inseparabile appendice del proprio essere (cfr. Vanoni e la sua Why), il fatto è che sono sempre più presenti sul piccolo schermo, da protagonisti.

1120_171355_domenicain.jpg

La settimana televisiva appena trascorsa ha forse consacrato un trend, complice la doppia ospitata di Ornella Vanoni prima a L'Importante è avere un piano - che l'ha vista accanto a Stefano Bollani giovedì 17 novembre - e poi a Domenica In del 20 novembre, sempre con la sua Why a girarle intorno, tra i monitor e i conduttori, tra pianoforti e microfoni. Certo non una prima volta per la Vanoni, già a Domenica In di un paio di edizioni fa con in  braccio la sua barboncina, giusto per fare un esempio recente.

002_casa-mika.jpg

Se quella della Vanoni si può considerare la scelta 'eccentrica' di una donna che ormai ci ha abituato alla sua 'disinibizione' tv, lo 'sdoganamento' sembra essere arrivato da Mika, che ha aperto il suo show del martedì sera con i suoi due  golden retriever, Melachi e Amira, protagonisti con lui dell'opening act e poi spettatori della seconda esibizione di Francesco Renga sul 'divano di casa'. Inutile dire che, a memoria, la prima ad aver fatto del proprio cane un segmento del proprio programma è stata Nostra Signora della Tv Maria De Filippi, che già anni fa salutava il pubblico con una 'esibizione' del suo cucciolo di casa. Direi che dopo la tripletta di questa settimana il trend sia stato definitivamente lanciato. Vediamo chi seguirà. E quanto ci vorrà prima di un talent per animali d'affezione.

  • shares
  • +1
  • Mail