Una mamma per amica, l'appello di Lauren Graham ed Alexis Bledel: "Non fate spoiler" (Video)

In un video, Lauren Graham ed Alexis Bledel si raccomandano con i fan di Una mamma per amica di non fare spoiler sulla miniserie di Netflix

Una mamma per amica

Ancora pochi giorni e le porte di Stars Hollow si riapriranno: venerdì prossimo, infatti, Netflix pubblicherà i quattro episodi di Una mamma per amica, miniserie delle celebre serie tv che avrà come sottotitolo "A year in the life" (in italiano "Di nuovo insieme"). Tra i vari revival che la televisione (e Netflix stesso) hanno proposto negli ultimi anni questo, sicuramente, è tra i più attesi, sia perchè i personaggi dello show sono ancora ricordati con simpatia dal pubblico, ma anche perchè la settima stagione, l'ultima andata in onda in tv, si era chiusa senza che Amy Sherman-Palladino potesse mettere lei stessa la parola fine alla serie, avendone lasciato la guida alla fine della sesta per divergenze creative con The Cw.

Da sempre la Palladino ha spiegato di avere in mente un finale per le due protagoniste, Lorelai (Lauren Graham) e Rory (Alexis Bledel), riassumibile in quattro parole, rimaste top secret anche dopo la chiusura del telefilm. Con la decisione di Netflix di produrre quattro film-tv (ognuno dei quali ambientato in una stagione dell'anno diversa) e di coinvolgere la Palladino nella scrittura, l'autrice ha finalmente potuto dare sfogo al finale che aveva sempre avuto in mente, comprese le quattro parole finali.

Ora che Netflix pubblicherà tutti e quattro gli episodi insieme, la creatrice della serie tv teme che qualcuno possa vedere gli episodi tutti in una volta e spoilerare il finale agli altri. Già l'autrice aveva espresso le sue preoccupazioni quest'estate, quando al Television Critics Association press tour aveva rivelato di aver chiesto a Netflix di pubblicare gli episodi uno per volta:

"Gli ho detto che mi sarei impiccata con la tendina della doccia se non l'avessero fatto. Speravo che li pubblicassero separatamente, perchè è un viaggio verso quelle parole... Sapevo che la gente sarebbe andata direttamente lì ed avrebbe spoilerato. Ma non si può avere tutto. Io non ho il sedere che vorrei. Il buono compensa il cattivo, nel senso che Netflix è un posto fantastico dove creare cose nuove, quindi la tendina aspetterà".

Netflix ha fatto come meglio riteneva, ma a Stars Hollow si spera che il pubblico di appassionati di Una mamma per amica rispetti coloro che non avranno il tempo di vedere gli episodi uno dopo l'altro. Per questo, nelle ore scorse, su Instagram è stato pubblicato un breve video, realizzato come se fosse una pubblicità progresso, in cui la Graham e la Bledel chiedono al pubblico di non spoilerare la quattro parole a nessuno.

"Le nostre Gilmore Girls hanno un messaggio molto importante per voi (indizio: riguarda le quattro parole finali)"

"Le quattro parole finali: le sentirete", esordisce la Graham. "Potreste volerle urlare dal tetto mentre il sole sorge, per chiudere la vostra spudorata maratona. Ma non fatelo. Non sareste così pazzi da twittare su House of Cards nel giorno in cui escono gli episodi". "O fare come il tizio sul treno che parla di Breaking Bad come se tutti avessero avuto il tempo di vederlo. Invece no", aggiunge la Bledel, che sorprende così la collega per non essere ancora in pari con lo show della Amc. "Ad ogni modo, Una mamma per amica è tornato", chiude la Graham. "Non siate scortesi", conclude la Bledel.

A questo messaggio si aggiunge anche la possibilità di condividere dal sito ufficiale del revival dei distintivi personalizzati che confermano, appunto, l'intenzione di non spoilerare il finale del telefilm. Un'operazione in puro stile Gilmore che, ironizzando sulla mania delle maratone su Netflix, cerca di ricordare le buone maniere ed il rispetto verso gli altri fan. Sicuramente, a Stars Hollow apprezzerebbero.

  • shares
  • Mail