Game of Thrones, i personaggi superano la serie tv: lo spot con Thor Bjornsson ed Hannah Waddingham (Video)

Thor Bjornsson ed Hannah Waddingham sono protagonisti di uno spot in cui interpretano sia loro stessi ma anche i personaggi di Game of Thrones

Una volta come testimonial si sceglievano attori famosi, che interpretavano loro stessi nella versione migliorata grazie al prodotto che dovevano sponsorizzare. Ora il volto noto non sembra bastare, e si passa direttamente al personaggio che ha reso famoso l'attore.

Da questa idea Sodastream ha lanciato una campagna promozionale che, per la seconda volta, sfrutta la popolarità tra i più giovani di Thor Bjornsson, la Montagna in Game of Thrones. Un legame con la serie tv della Hbo che diventa ancora più sentito, grazie alla presenza, nel nuovo spot, di Hannah Waddingham, che nello show interpreta Septa Unella, colei che accompagna Cersei (Lena Headey) nella famosa "camminata della vergogna" nel finale della quinta stagione.

La Waddingham, qui, riprende il ruolo del personaggio dello show, ma ovviamente in chiave ironica e coerente al messaggio dello spot. Un assistente di produzione (il comico inglese Ross Hatt) acquista al supermercato due casse di acqua frizzante, e si reca a piedi verso il set.

Al suo viaggio si unisce Septa Unella che, consapevole del danno che il giovane sta recando all'ambiente per aver comprato delle bottiglie di plastica, lo insegue suonando la sua campanella ed intonando "Shame!", come fa nel telefilm.

Spot

Arrivato sul set, il giovane riceve anche un rimprovero dallo stesso Thor: "Perché sei stupido e porti vergognose pesanti bottiglie di plastica?", gli domanda l'attore, che sottolinea che "Madre Natura ci ha dato tante cose: gli uccelli, le api, l'oceano, Matthew Maconaughey, le noccioline!".

Lo spot s'inserisce in una curiosa campagna promozionale che vuole sfruttare esclusivamente il web, diffondendo il video sui social network e su Youtube, avvicinandosi così di più allo stesso pubblico giovane fan di Game of Thrones. Bjornsson era già stato testimonial, sempre nei panni di Thor, di un altro spot della stessa azienda, lanciato come pesce d'aprile e poi rivelato come parte della campagna pubblicitaria.

  • shares
  • Mail