Grey's Anatomy, la tredicesima stagione su Foxlife: tutti cercano Meredith

Su Foxlife (canale 114 di Sky) la tredicesima stagione di Grey's anatomy. Meredith deve aiutare Karev, la cui carriera è a rischio, ma deve anche rifiutare le avances di Nathan

Appuntamento storico della Abc, la tredicesima stagione di Grey's anatomy, in onda da questa sera alle 21:00 su Foxlife (canale 114 di Sky) porta soprattutto i protagonisti "originali", ovvero quelli presenti fin dalla prima stagione, ad affrontare importanti cambiamenti e le conseguenze delle loro azioni.

-Attenzione: spoiler-
La stagione parte poco dopo il matrimonio di Owen (Kevin McKidd) ed Amelia (Caterina Scorsone): Meredith (Ellen Pompeo), infatti, viene chiamata in ospedale, dove Karev (Justin Chambers) ha portato De Luca (Giacomo Gianniotti), dopo averlo aggredito avendolo visto con Jo (Camilla Luddington). La sua aggressione avrà inevitabilmente delle ripercussioni su di lui costretto, dalla Bailey (Chandra Wilson) a sospendere temporaneamente la sua attività di chirurgo.

Meredith, intanto, deve anche occuparsi di Nathan (Martin Henderson), che insiste affinché i due possano avere una relazione. Ma la donna non vuole ferire Maggie (Kelly McCreary), che le ha confessato di avere una cotta per il collega. Il Grey Sloane, intanto, deve anche fare a meno di Callie (Sara Ramirez), che ha deciso di trasferirsi a New York: questo permetterà ad Arizona (Jessica Capshaw) di essere più libera e di potersi guardare di più intorno. April (Sarah Drew) e Jackson (Jesse Williams), invece, si godono la loro figlia Harriet, iniziando un'insolita convivenza che li vede cercare di vivere serenamente la loro relazione.

Alle vicende dei primari si sommano quelle degli specializzandi, come Stephanie (Jerrika Hinton) e Ben (Jason George), a cui si aggiunge anche Leah (Tessa Ferrer), personaggio già visto in passato e che ora si ripresenta in ospedale per dimostrare di avere studiato e di meritare una seconda occasione. Proprio il fatto che la ragazza abbia dovuto migliorare le proprie capacità altrove, spinge la Bailey a chiamare la Dr.sa Eliza Minnick (Marika Dominczyk), specializzata nella formazione degli specializzandi e che porterà non pochi cambiamenti dentro le mura del nosocomio.

Grey's anatomy riesce sempre a conquistare il pubblico americano: dopo tredici stagioni, la serie tv è sempre tra le più viste, grazie al suo mix di azione, dramma e sentimento e soprattutto a dei protagonisti che ormai il pubblico conosce per filo e per segno. Anche i nuovi ingressi sono subito ben accolti dai fan della serie, un segno, questo, che gli autori sanno ormai dove andare a parare e come introdurre un personaggio senza cambiare il tono dello show. D'altra parte, Grey's anatomy ha mantenuto nel corso degli anni una sua linea narrativa ed un suo stile che, nonostante gli evidenti segni di stanchezza, riesce sempre a dare i suoi risultati.

Grey's anatomy

  • shares
  • +1
  • Mail