Concerto Dell'Epifania, Carlo Alberto fa il bis su RaiUno (con Karima). Alla faccia di Gerardo Pulli

A quanto pare non vincere Amici negli ultimi due anni ha portato più fortuna. Se la seconda classificata di due anni fa, Annalisa Scarrone (dopo il rilancio ad Amici Big), parteciperà al prossimo Festival di Sanremo, il terzo classificato del canto della scorsa edizione, Carlo Alberto Di Micco, è una vera rivelazione.

Prima scelto per interpretare la colonna sonora de Una famiglia perfetta (Me and Myself), poi apprezzato all'Anno che verrà insieme ad altri suoi Amici, come Claudia Casciaro e Ottavio De Stefano. Alla fine l'unico che sta a guardare, come il Federico Angelucci di qualche anno fa, è proprio Gerardo Pulli, letteralmente sparito dalla circolazione senza nessuna ospitata tv all'attivo.

Ma veniamo a noi. Si citava qui Carlo Alberto perché domani sarà tra gli ospiti del Concerto dell'Epifania 2013, in cui canterà Listen (come Valerio Scanu di cui si considera l'erede). Tra le vecchie conoscenze di Maria De Filippi anche Karima Ammar, che canterà il suo bellissimo singolo sanremese, Come ogni ora, e I’ve got my mind up (quando aggiorna il repertorio magari ci fa uno squillo). Dopo il salto, gli altri ospiti del Concerto.

Dal  teatro Mediterraneo di Napoli sarà trasmessa, domenica 6 gennaio alle 9.35 su Rai1, la diciottesima edizione del Concerto dell’Epifania, il tradizionale appuntamento di inizio anno che dal lontano 1996 propone un’originale mix di religiosità, cultura e musica. 
Ricco come di consueto il cast di artisti che si alterneranno sul palco del teatro Mediterraneo accompagnati dall’Orchestra di Santa Chiara diretta dal Maestro Renato Serio.

Introdotti dal conduttore Fabrizio Gatta, si esibiranno Edoardo Bennato, che canterà “La mia città” e “Italiani”; Roland Tchakountè, che rileggerà un classico come “A change is gonna come”;  Mariella Nava, che interpreterà “Ci sono pensieri” e “Da domani”; Luna, che riproporrà “Cronaca” e “Il nido di aquila”; i Sonohra, che eseguiranno “L’amore” e “Wanted, dead or alive”; Mario Venuti, che riprenderà “Quello che ci manca” e “Là ci darem la mano”; Paula e Jaques Morelenbaum, con una raffinata versione di “Aguas de março” e “Ela è carioca".
Sulle note di “Povera patria” di Franco Battiato sarà, invece, il filosofo Aldo Masullo a proporre una sua riflessione sull’attuale momento storico. La regia e’ affidata a Carlo Tagliabue.

In occasione dell’Epifania, dopo il Concerto, A Sua Immagine dedicherà una puntata speciale alla stella che orientò i magi verso il luogo della nascita del Salvatore. Durante l’appuntamento di domenica 6 gennaio, alle 10.30 su Rai1, si cercherà di capire se è vera l’ipotesi che la stella di Betlemme fosse una cometa. Se c’è un fondamento storico al racconto e perché. Inoltre si proverà a comprendere il simbolo messianico celato nella presenza di una stella alla nascita di Gesù. Verrà poi aggiornato il concorso Il Mio libro della fede. A commentare l’Angelus di Papa Benedetto XVI, in onda alle 12.00 su Rai1, il poeta e scrittore Davide Rondoni.

  • shares
  • +1
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: