Legends of Tomorrow, su Premium Action le leggende della Dc Comics in viaggio nel tempo

Su Premium Action di Mediaset Premium Legends of Tomorrow, serie tv con al centro un gruppo di supereroi che si mettono in cerca di un pericoloso criminale lungo diverse epoche della Storia

Da Arrow e The Flash, The Cw ha dato via ad una nuova serie tv, che vanta al suo interno la presenza non di un solo supereroe, ma di un un vero e proprio gruppo di leggende, pronte a salvare il mondo: Legends of Tomorrow, in onda da questa sera alle 21:15 su Premium Action di Mediaset Premium, sfrutta infatti quei personaggi che il pubblico del network ha già conosciuto nelle altre serie tv tratte dai fumetti della Dc Comics, rendendoli protagonisti di un'avventura fantascientifica e ricca di azione.

Quando il Signore del Tempo Rip Hunter (Arthur Darvill), uno di coloro a cui è stato dato il compito di vigilare sul giusto ordine temporale degli eventi, arriva nel 2016, recluta un gruppo di personaggi un po' sbandati o in cerca del loro momento di gloria: Sara Lance (Caity Lotz), ovvero White Canary, ex membro della Lega degli Assassini; Ray Palmer (Brandon Routh), noto anche come Atom, capace tramite la sua divisa di rimpicciolirsi; il meccanico Jax Jackson (Franz Drameh) che, unito al professor Martin Stein (Victor Garber), diventa Firestorm; Kendra Saunders (Ciara Renée), cameriera che ha da poco scoperto di essere la reincarnazione della principessa egiziana Chay-Ara nonchè Hawkgirl, in coppia con Carter Hall (Falk Hentschel), ovvero Hawkman; Mick Rory (Dominic Purcell) e Leonard Snart (Wentworth Miller), reclutati nonostante siano noti più per i loro crimini che per le loro buone azioni.

Legends of Tomorrow

Al gruppo viene affidata un'importante missione: viaggiare nel tempo a bordo della futuristica Waverider per dare la caccia al perfido Vandal Savage (Casper Crump), personaggio immortale che, nel corso delle epoche, è riuscito a manipolare i grandi della Storia a proprio vantaggio. Rip è deciso a fermare l'ascesa di Savage prima che, nel 2166, diventi un dittatore nonchè causa della distruzione della Terra.

Nonostante i primi tentennamenti di fronte ad una missione di questo tipo ed al disorientamento causato dalle nozioni fornite da Hunter, il gruppo, per quanto non sempre unito nelle decisioni e sulle strategie da mettere in pratica, si mette in moto per impedire a Savage di portare a termine il suo piano, finendo in differenti epoche storiche come il far west, gli anni Cinquanta ed, ovviamente, il futuro.

Ricco di effetti speciali, Legends of Tomorrow nasce per ottimizzare il successo di Arrow e The Flash, e permettere ai personaggi a cui le due serie tv non possono dare maggiore spazio di ritagliarsi un ruolo da protagonista. Forse proprio quest'eccedenza di supereroi stona un po' rispetto agli altri due show del network, più concentrati sul percorso di un unico personaggio. In Legends of Tomorrow conta, piuttosto, il lavoro di squadra e gli scontri al suo interno tra personalità diverse e motivate da fattori differenti. Un team che nasce con buone intenzioni ma che, lungo il suo percorso, deve affrontare anche altri problemi, che rendono il viaggio nel tempo quasi secondario alle loro dinamiche.

Legends of Tomorrow è molto più spettacolare delle serie tv da cui deriva, offrendo al pubblico un giro adrenalinico per le epoche e raccontando la Storia in chiave fantascientifica, rendendola meno credibile rispetto ai libri ma perfetta per una missione a bordo di una navicella di futura generazione.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail