Analisi Auditel – L’anno che verrà fra Capodanno 5 ed il Festival del circo di Montecarlo

Il consueto show della notte di San Silvestro L’anno che verrà, condotto in diretta da Carlo Conti per la regia di Maurizio Pagnussat, ha occupato la serata televisiva di lunedì 31 dicembre 2012, della prima rete della nostra televisione pubblica, a cui Canale5 ha contrapposto lo show di fine anno Capodanno Cinque condotto da Barbara D’Urso. Sulla seconda rete della televisione pubblica è andata in onda la pellicola a cartoni animati della Disney Gli Aristogatti, mentre Rai3 ha invitato il proprio pubblico nel principato di Monaco per il 36° Festival del Circo di Montecarlo. Su Italia1 è andata in onda la Maratona Griffin, mentre Rete4 ha diffuso il lungometraggio Wyatt Earp con Kevin Costner e Bill Pullman. La7 ha dedicato la propria serata dell’ultimo dell’anno al grande attore romano Alberto Sordi, con la proiezione dei film Il medico della mutua, Amore mio aiutami, Il Vedovo e La più bella serata della mia vita. Vediamo ora con le nostre curve dello share minuto per minuto come si è mosso il pubblico televisivo nella serata di ieri fra le proposte delle 7 sorelle.

Partenza di serata con il Messaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a reti unificate e con la curva blu di Rai1 che va al comando scorrendo appena al di sotto della linea del 30% di share. Segue la curva arancione di Canale5 che parte dal 20% e chiude al 10% di share, quindi tutte le altre linee con quella gialla di Rete4 che appare davanti alle altre appena al di sotto della linea del 10% di share. Prime time che vede da subito la curva blu del varietà di Rai1 L’anno che verrà al comando sulla linea del 30% di share, stabile per tutta la prima serata.

La curva arancione di Capodanno 5 scorre anch’essa piuttosto stabilmente a metà strada circa nella corsia che va dal 10 al 20% di share. Seguono appaiate sulla linea del 10% di share, le curve del Circo di Montecarlo di Rai3 e degli Artistogatti di Rai2. Nel corso della seconda serata la curva blu di L’anno che verrà sale sempre di più, fino ad arrivare al picco della mezzanotte al 62,37% di share e 11.262.000 telespettatori su una platea totale in quel momento davanti alla tv di 18.056.000 telespettatori. Segnaliamo che l’ascolto rimane sopra i 10 milioni fino alla mezzanotte e undici. La curva arancione di Capodanno 5 che segue scorre dalle 23 e 30 circa sulla linea del 20% di share, mentre tutte le altre curve scorrono al di sotto del 3% di share.

  • shares
  • +1
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: