Tg3 Linea Notte, Mannoni stavolta se la prende con la Sciarelli per lo sforamento di Chi l'ha visto

Il giornalista del Tg3 dice di sentirsi "tradito" da Federica Sciarelli

2016-09-15_005019.jpg

Incontenibile. Maurizio Mannoni torna a lamentarsi in diretta tv per la chiusura ritardata del programma che precede Linea Notte. Stasera, mercoledì 14 settembre 2016, in apertura dello spazio di approfondimento curato dal Tg3 (ancora in versione estiva) il giornalista se l'è presa con Federica Sciarelli, conduttrice di Chi l'ha visto, il cui primo appuntamento stagionale di prime time ha chiuso a mezzanotte e dodici minuti:

Mezzanotte e diciannove, come potete notare iniziamo tardissimo e se ci tradisce anche Federica Sciarelli siamo messi veramente male.


Ieri sera Mannoni aveva faticato a trattenersi, aprendo Linea Notte con "da lunedì prossimo torneremo nella nostra collocazione naturale della mezzanotte, e sarà la mezzanotte in punto, speriamo.".

Una settimana fa, nella serata del debutto di Politics e di Mi manda Raitre, invece, si era lasciato andare ad un vero e proprio sfogo:

Linea notte 'profonda' possiamo dire visto l'orario nel quale cominciamo. Diciamo che è il nostro contributo all'avvio di due importanti programmi per la nostra rete. Naturalmente siamo convinti che si tratti di una eccezione e che fin già da martedì prossimo cominceremo nell'orario canonico. Per la prossima settimana, in realtà, è ancora ballerino, mentre invece dal 19 settembre torneremo alla Linea Notte abituale, a mezzanotte in punto. Speriamo!

Non resta che attendere lunedì 19 settembre per scoprire se le speranze di Mannoni diventeranno realtà.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 72 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail