Ballando con le Stelle e i tweet falsi per il Premio Tv

Il profilo fake "Maria De Filippy" e quello "Trash Italiano", entrambi su Twitter, al centro della polemica

maria-de-filippi-premio-tv.jpg

Dalla tv al tribunale, il passo, ormai, è sempre più breve e, anche in questo caso, riguarda Ballando con le Stelle e la sua conduttrice Milly Carlucci.

La notizia è la seguente: Maria De Filippi è stata convocata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma in qualità di persona informata sui fatti per chiarire se e quali rapporti vi siano con i gestori del profilo fake Twitter, Maria De Filippy (@defilippi_m), e i fondatori della pagina Facebook e dell'account Twitter, Trash Italiano, che sono stati accusati di aver attaccato Milly Carlucci sui social network per un lungo lasso di tempo.

L'evento scatenante di questa offensiva consumatasi sui social avvenne in occasione dell'ultima edizione del Premio TV - Premio regia televisiva, durante il quale fu messo in palio il premio come Trasmissione più amata dai social. Il profilo Twitter di Trash Italiano asserì che molti voti a favore di Ballando con le Stelle provenivano da account falsi ("Complimenti a @Ballando_Rai, che compra i tweet per vincere al Premio TV Social"). Anche dal profilo fake Maria De Filippy, partirono tweet del medesimo tenore.

Rai 1, considerato l'accaduto, decise di destituire il premio, riducendolo ad una semplice Menzione Social e nulla più. Da qui, la decisione di Milly Carlucci di agire per vie legali contro ignoti per diffamazione.

Il Pubblico Ministero, Nadia Plastina, ha deciso di ascoltare quale persone informata sui fatti Maria De Filippi (a carico della quale non risulta alcun addebito) per capire se e quali contatti abbia la conduttrice con i profili Trash Italiano e Maria De Filippy e per capire se possa aver avuto un qualche tipo di ruolo negli attacchi e nelle accuse rivolte a Milly Carlucci e a Ballando con le Stelle.

Come abbiamo scritto all'inizio, non è la prima volta che Milly Carlucci si rivolge agli avvocati per difendere il proprio programma (che tornerà presto in onda su Rai 1 con l'undicesima edizione).

Come ricordiamo, nel 2011, Milly Carlucci, gli autori di Ballando con le stelle, la Rai e la BBC presentarono un esposto per plagio contro il programma di Canale 5, Baila!, vincendo la causa.

Foto | © Getty Images

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO