Carlo Conti a Sanremo 2017: terzo Festival da conduttore e direttore artistico

Carlo Conti si prepara al suo terzo e ultimo Sanremo. E con Maria De Filippi cerca di superare tutti i record d'ascolto.

0209_211543_sanremo2016-diretta-prima-serata.jpg

Carlo Conti conduttore di Sanremo 2017: dopo un anno di 'attesa', siamo ormai pronti a seguire il terzo Festival consecutivo condotto e diretto dal 'Carlo nazionale', che per la sua uscita di scena ha deciso di puntare al top, reclutando come co-conduttrice nientepopodimenoche Maria De Filippi. Per la serie, come bruciare tutti i record d'ascolto e mettere una pietra tombale sull'ipotesi di una sua quarta conduzione: la patata bollente di far meglio (o di gestire il calo di ascolti) la si lascia al successore.

"Per il primo Sanremo pensai a fare qualcosa di diverso, e chiamai al mio fianco due donne che l'avevano vinto, come Emma e Arisa; l'anno dopo ho cercato di rompere lo schema delle vallette, chiamando Virginia Raffaele e Gabriel Garko. Per la mia terza e ultima volta ho puntato al top"

ha detto Conti in conferenza stampa e nelle interviste successivo. Chi verrà dopo di lui (e si prenderà il suo armadio) dovrà fare i conti con la necessità di rivoluzionare tutto e ripartire da zero per non subire il confronto. Scelta dura, per la quale si fa già qualche ipotesi, come un Bonolis III o un Cattelan I. Ma è tempo di concentrarsi su questo Sanremo 2017: l'obiettivo di Conti è quello di mettere la musica sempre al centro dell'evento tv e di promuovere le Nuove Proposte, cui ha dedicato anche un prime time (come fece un tempo anche Baudo). Ora bisogna sentire le canzoni e vedere all'opera la coppia RaiSet sul palco dell'Ariston.

 

Carlo Conti a Sanremo 2017: terzo Festival come conduttore e direttore artistico


UPDATE - 14 FEBBRAIO 2016 | Giorgia Iovane

Nella conferenza stampa finale di Sanremo 2016, Carlo Conti conferma che sarà il conduttore di Sanremo 2017 e non solo il Direttore Artistico.

"Il prossimo anno? Non c'è due senza tre... cercheremo di fare anche il terzo festival. Vedremo ora come farlo".

Carlo Conti del resto era già previsto come direttore artistico e in questa veste guarda già al prossimo anno:

"Quest'anno ci sono stati più colori musicali rispetto allo scorso anno? Era quello che ho annunciato già a dicembre. Io mi auguro di allargare questo mosaico sempre di più. Confidando nella collaborazione delle major e degli indipendenti, punto ad aggiungere sempre più sapori e di avere sempre buona musica e belle canzoni che possano piacere a tutti o, se non a tutti, a molti".

Convinto della necessità di un progetto a lungo termine per il successo di Sanremo è il direttore Leone, che plaude non solo alla scelta di Conti di accettare un progetto triennale come direttore artistico, ma anche di sciogliere la riserva della conduzione già adesso, senza le lungaggini solite.

*********************

A Sanremo 2017 tornerà Carlo Conti alla conduzione per la terza volta. Questo, almeno, è quello che è emerso dalla conferenza stampa di presentazione del Festival, andata in onda l'8 febbraio 2016: nel corso delle lunghe dichiarazioni, è apparso chiaro che il Carlo Conti ter potrà diventare realtà, ma c'è una clausola interessante.

Gli ascolti.

Se gli ascolti di Sanremo 2016 saranno quelli preventivati, saremo in grado di capire se si delineerà una terza conduzione di fila per Carlo Conti, o se il presentatore toscano opterà per una defilata "conduzione artistica" per lasciare il palco a qualcun altro, in un tandem inatteso.

Almeno questo è quello che ha detto lo stesso Conti, senza nemmeno troppi "tra le righe":

Mi pare che, se non ci saranno ripensamenti tra le due parti, dovrete sopportarmi anche il prossimo anno, almeno come direttore artistico

Una nuova, possibile conferma è arrivata nel corso della conferenza stampa dopo la prima serata, di fronte ad ascolti che sostanzialmente sono rimasti invariati rispetto all'anno scorso: Molendini ha chiesto a Carlo Conti se pensa già al 2018, visto che gli ascolti sono un pareggio e quindi, nell'economia di Rai 1, sono una specie di riconferma. Le probabilità di rivederlo aumentano?

Carlo Conti non ha chiarito anche se in passato aveva ventilato l'ipotesi di un Festival con Paolo Bonolis:

Più giocatori forti ha una squadra e meglio è [...] Bisogna vedere se Paolo mi vorrebbe!

Sarà sì o sarà no? Carlo Conti di nuovo a Sanremo nel 2017?

Alla domanda di Andrea Conti se Carlo Conti sarà sicuramente presente il prossimo anno come direttore artistico, il conduttore toscano non ha glissato e non ha colto la possibilità che Virginia Raffaele conduca il Festival di Sanremo 2017 da sola (o in qualità di Sabrina Ferilli). C'è silenzio sull'argomento: in attesa dei prossimi dati d'ascolto.

(di Arianna Galati)

  • shares
  • +1
  • Mail