Le Iene: chi volete al posto di Ilary Blasi?

Le Iene: dopo l'annuncio dell'addio di Ilary Blasi si pensa alla sostituta. Chi vorresti alla conduzione?

Partiamo dalle certezze. La prima. Ilary Blasi lascia le Iene: la puntata di questa sera de Le Iene è l'ultima dopo otto anni della conduttrice romana e il comunicato stampa Mediaset di ieri non lascia dubbi:

"Ilary Blasi dice addio a “Le Iene Show”. Dopo otto anni in prima serata, 15 partner al suo fianco in quasi 300 puntate, in occasione dell’ultimo appuntamento stagionale - lunedì 7 dicembre in prime-time con Teo Mammucari e le voci fuori campo del Trio Medusa - la conduttrice romana saluta il pubblico di Italia 1."

La seconda certezza è che Ilary Blasi lascia sicuramente perché deve partorire e per godersi la maternità.

Date per assodate queste due informazioni si lascia il campo del certo e si entra nel campo dell'ignoto, quello delle voci (dopo non torna a Le Iene, perché le affidano un altro progetto), quello delle ipotesi e quello del toto-nomi. Le opzioni sono (senza dover essere degli scienziati per ipotizzarle): Davide Parenti decide di non cercare una sostituta per il ruolo di conduttrice de Le Iene e va avanti solo con il Trio Medusa e Teo Mammucari; Davide Parenti decide di avere guest conduttrici che cambiano di puntata in puntata (era già successo, ma al maschile, prima che arrivasse Teo Mammucari); Davide Parenti cerca una figura femminile che affianchi Teo Mammucari e il Trio Medusa.

Se l'opzione dovesse essere quella di cercare una nuova conduttrice per non snaturare il programma, chi potrebbe prendere il suo posto? Rimanendo sempre sul piano delle ipotesi il nome più forte è quello di Belen Rodriguez, che esce fuori più o meno ogni volta che si deve associare un nuovo volto a Le Iene (lo scrisse TvBlog a gennaio quando c'erano stati degli abbocchi, lo dice oggi Excite parlando di trattative in corso e ben avviate), perché è un nome forte, perché ha già lavorato con Teo Mammucari (però ci sono sempre i dubbi sulla reale resa della sudamericana alla guida di un programma simile) e perché non ci sono reali alternative. Proviamo a trovarne? Un nome potrebbe essere quello di Nadia Toffa, super elogiata ai tempi della presentazione di Open Space, che piace per la sua grinta, la sua spontaneità e la sua professionalità. Di contro: dovrebbe dimostrare di essere meno Iena e più conduttrice scherzosa e soprattutto il programma perderebbe tra gli inviati una delle sue punte di diamante. Un'altra possibile soluzione interna potrebbe essere Nina Palmieri, che è già stato il volto femminile di un'altra creazione di Parenti, il non proprio fortunato X-Love. Un altro nome potrebbe essere quello di Simona Ventura: la conduttrice ha già avuto l'occasione di lavorare con il team di Davide Parenti, non ha grossi impegni nel futuro prossimo (a parte essere in perennemente in trattativa, secondo alcuni, per la conduzione de L'isola dei famosi) e di sicuro non le manca la personalità, ma avrebbe senso riproporla? Quanto costerebbe il suo ingaggio? Lei accetterebbe?

Gli altri nomi li lasciamo fare a voi, cari lettori di TvBlog: pescate tra attrici, cantanti, presentatrici affermate e in erba, sportive, star del web, perché non è così folle pensare che il padre de Le Iene possa sorprendere tutti con un nome totalmente inedito.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1797 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO