Abito da sposa cercasi, i nuovi episodi da stasera su Real Time


Real Time rinnova la collezione di spose alla ricerca del proprio vestito con la quinta, inedita, stagione di Abito da sposa cercasi al via questa sera, venerdì 23 novembre, alle 22.10. 24 nuovi episodi per una serie di venerdì all’insegna della difficile ricerca della mise perfetta da sfoggiare nel giorno più importante della propria vita, o almeno nel primo di questi, quando ancora l’entusiasmo è alle stelle e le spose sono pronte a dilapidare un patrimonio per accaparrarsi un modello esclusivo. Beh, accanto a chi è disposto a spendere cifre indecenti, c’è anche chi cerca di far quadrare budget e sogni.

Ed è proprio l’incrocio di storie e protagoniste diverse uno dei segreti del successo del format, ormai declinato in vari spin-off; al mix narrativo bisogna, ovviamente, aggiungere lo sterminato e succoso magazzino in cui si tuffano assistenti e clienti e al quel perfido gusto per la critica selvaggia che è da sempre il piatto forte dei matrimoni.

Peccato che “Abito da sposa cercasi” non restituisca l’effetto del titolo originale: “Say yes to the Dress” rende perfettamente quel ‘sì’ convinto che una donna riesce a dire a un vestito, non necessariamente da sposa, quando ci si sente a proprio agio. Un momento raro, un sì che può essere più convinto di quello detto all’altare: su questo pochi dubbi.

E a questo proposito chissà quanto durerà il matrimonio di Kristi: si spera sia più lungo del mini-abito su cui ha messo gli occhi, da brava reginetta di bellezza che non resiste alla tentazione di far girare la testa alla chiesa intera (celebrante incluso). E chissà cosa avrebbe potuto acquistare Donna con i $10.000 che ha pensato di investire in un solo abito…

Abito da sposa cercasi 5

Il vero protagonista di Abito da sposa cercasi, però, è il negozio, con buona pace delle spose alla ricerca dell’abito bianco. Kleinfeld è ormai riconosciuto come il gotha del wedding shopping, l’Olimpo delle spose sull’orlo di una crisi di nervi, il Walhalla del gusto made in USA (e in cui spesso si vedono cose che voi umani…) e il suo staff è ormai di famiglia per chi non è riuscito a perdersi neanche una replica delle precedenti 4 edizioni, con annessi spin-off dedicati alle spose extralarge e alle damigelle (e prima o poi arriverà anche la versione 'Atlanta'). Randy, Keasha, Mara, Joan, Camille, Dianne sono nomi e volti ormai familiari così come lo sono i camerini di Kleinfeld, posto perfetto per ficcare il naso nelle nozze delle altre, senza ansie, senza stress e senza impegno. Magari anche in quelle di qualche volto più o meno noto della scuderia TLC: anche in questa edizione, infatti, c’è un cross-over con altre produzioni. Dopo la moglie del Boss delle Torte Buddy Valastro, tocca alla fidanzata di Paolo Teutul, Jr di American Chopper, aggirarsi tra i camerini di Kleinfeld, ma la si vedrà solo verso la fine della stagione.

Insomma Kleinfeld riapre le sue porte al pubblico italiano grazie a Real Time (Sky, 124; DTT, 31) che offre da stasera la quinta stagione inedita. Peccato che il negozio sia un tantinello fuori mano: dopo aver visto quel popo’ di magazzino è difficile pensare di rivolgersi a un comune, banale negozietto di provincia. Temiamo, però, che Abito da sposa cercasi abbia non poche responsabilità nell’incremento di damigelle (con annesso improbabile abbigliamento) nelle nozze made in Italy. Non bastava Enzo Miccio con la sua fissazione per la wedding cake…

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO