Carta Stampata

Rassegna Stampa

Nicola Porro: "Ospito chi non va da Fazio. Non posso parlare di Virus"

Porro ha deciso di parlare del suo futuro tv... censurandosi. Continua...

Caverzan: "La Perego non ha colpe". Freccero: "Grasso coraggioso. Se ti chiami Presta vai comunque in prima serata"

La lite tra il più potente agente tv e l'influente critico del Corriere continua a essere commentata sugli altri... Continua...

Anna Maria Tarantola e la Rai del futuro. Che fa quasi tenerezza, prima di deludere

Intervistata dal Secolo XIXI, la Presidente Rai parla del servizio pubblico che verrà. Senza dire nulla. Continua...

Loretta Goggi: "La mia tv di una lentezza esasperante, Baudo e Mike si sono ripetuti all'infinito. Mi divertono i Soliti Idioti"

L'imitatrice fa il suo punto sulla sua carriera, confrontando i suoi tempi e quelli di oggi. Continua...

Enrico Ghezzi e le "messe" di Santoro, Saviano, Fazio e dei grandi eventi sportivi. Una tv pornografica senza godimento

L'autore di Blob e Fuori orario esterna il suo pensiero a proposito della televisione contemporanea, che definisce... Continua...

Metro taglia la rubrica di Sabatini - Quando la crisi colpisce la critica televisiva

Uno dei critici televisivi più liberi e stimati si congeda dai lettori, che non lo ritroveranno a settembre per i... Continua...

Non ci sono più gli share di una volta. Ma c'è l'autoreferenzialità di Guia Soncini, quella di #ungrandecanile

Quando una pungente critica televisiva incappa in qualche narcisismo di troppo. Continua...

Baracchini vs. Menzani su Facebook: questo coming out non s'aveva da fare? Ma poi scoppia la pace

Un articolo su Libero che segue il coming out del giornalista di Rai News scatena la rissa social. Continua...

Aldo Grasso su Link 11: "Cosa fanno gli intellettuali per la nostra tv? "

Nella collana RTI Idee per la televisione il critico tv del Corriere condivide un importante auspicio sul Nuovo Mondo... Continua...

Cenerentola, di nome e di fatto. Un'occasione sprecata per la stampa

L'opera torna a fare flop in televisione: tutti i giornalisti contro la Rai. Continua...